Salta il menu

Biddas, Museo dei Villaggi Abbandonati Della Sardegna

Panoramica

Biddas - Museo dei Villaggi Abbandonati della Sardegna è il primo museo in Italia interamente dedicato al tema dello spopolamento e dell’abbandono dei centri abitati, fenomeno comune, sia nella storia della Sardegna sia in quella di molte altre regioni mediterranee, da epoca medievale a quella postmedievale. Si trova al secondo piano del Palazzo Baronale di Sorso e presenta un percorso a ritroso nel tempo, iniziando da processi di spopolamento delle aree interne dell’Isola ancora attuali e arrivando fino al villaggio medievale abbandonato di Geridu, il primo in Sardegna ad essere stato indagato in maniera stratigrafica su vasta scala. Una sala è interamente dedicata a Geridu, illustrando i principali risultati delle ricerche condotte in questo villaggio, che rappresenta un modello dei luoghi abbandonati della Sardegna che ha un enorme potenziale informativo.
Anziché un museo di reperti, Biddas è un luogo dove si può leggere in maniera diversa la situazione dello spopolamento delle aree rurali dell’interno della Sardegna, in cui Sociologia, Antropologia ed Archeologia collaborano mano nella mano. Il contatto diretto con la realtà fa parte della mosotra, che fa partecipe il visitatore con suoni, materiali e riconstruzioni. Nel suo complesso la comunicazione del museo è, infatti, moderna ed efficace, con particolare attenzione ai bambini, che possono divertirsi con spazi ludici e un percorso appositamente ideato per loro.
La Società degli Archeologi Medievali Italiani (SAMI) e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali hanno insignito Biddas nel 2013 del Premio "Riccardo Francovich" come miglior museo o sito archeologico italiano relativo al patrimonio archeologico medievale, motivando l’assegnazione con l’eccellente sintesi fra rigore scientifico e qualità nella comunicazione.

Orari

Lunedì
Chiuso
Martedì
03:00 pm-07:00 pm
Mercoledì
09:00 am-01:00 pm
Giovedì
03:00 pm-07:00 pm
Venerdì
09:00 am-01:00 pm
Sabato
03:00 pm-08:00 pm
Domenica
09:00 am-01:00 pm
Biddas, Museo dei Villaggi Abbandonati Della Sardegna
Via Convento, 07037 Sorso SS, Italia
Chiama +390793391345 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Siti storici
La Sardegna degli antichi Romani, tra terme, anfiteatri e antiche colonie

La Sardegna degli antichi Romani, tra terme, anfiteatri e antiche colonie

Arte e cultura
Poltu Quatu, Sardegna

Sardegna, terra di mare smeraldo, nuraghi e tradizioni millenarie

Mare
Dalla Costa Paradiso a Palau, tra spiagge e cultura

Dalla Costa Paradiso a Palau, tra spiagge e cultura

Siti storici
Sulcis - Nuraghe Sirai

Le Domus de Janas in Sardegna: alla scoperta delle tombe scavate nella roccia

Siti storici
La Sardegna archeologica

La Sardegna archeologica

Natura
Sardegna Wildlife

Sardegna Wildlife

Tour e esperienze
Il Trenino Verde della Sardegna: la riscossa della lentezza

Il Trenino Verde della Sardegna: la riscossa della lentezza

Arte e cultura
cagliari

La vista migliore su Cagliari: 12 punti panoramici che regalano uno spettacolo imperdibile

UNESCO
Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Borghi
I Murales di Orgosolo

I Murales di Orgosolo

Sport
Cagliari: tra verde e sport

Cagliari: tra verde e sport

Città d'arte
Cagliari, una storia millenaria e una natura che sorprende

Cagliari, una storia millenaria e una natura che sorprende

Siti storici
Menhir e dolmen, le antiche civiltà della pietra in Sardegna

Menhir e dolmen, le antiche civiltà della pietra in Sardegna

Sport
Canyoning-Sardegna

Sardegna, dove il canyoning va dalla montagna al mare

Enogastronomia
Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Mare
Dune di Porto Pino

Sardegna caraibica: le Spiagge e le Dune di Porto Pino

Enogastronomia
Pecorino Sardo

Il pecorino sardo

Natura
I paesaggi della Sardegna

I paesaggi della Sardegna

Enogastronomia
Sardegna, paradiso di emozioni e di sapori del Mediterraneo

Sardegna, paradiso di emozioni e di sapori del Mediterraneo

Borghi
Infinite ragioni per trasferirsi in Sardegna: agevolazioni fiscali per vivere in un borgo

Infinite ragioni per trasferirsi in Sardegna: agevolazioni fiscali per vivere in un borgo

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.