Salta il menu

Necropoli di Is Pirixeddus, Sant'Antioco, Sardegna, Italia

Panoramica

Inaugurato nel 2005, il Museo di Sant’Antioco è situato accanto all’area del tofet e offre una mostra di reperti archeologici provenienti dal centro abitato santantiochino e da altre località del Sulcis. Ciascun visitatore può contare su pannelli didattici che illustrano le fasi dell’insediamento nel sito, a partire dalle tracce più antiche rinvenute in età preistorica. Inoltre, un plastico ricostruttivo dell’antica città fenicio punica di Sulky, basato sui materiali provenienti da vari settori dell’abitato, permette di osservare oggetti d’uso, elementi architettonici, corredi funerari punici e romani. Di grande interesse sono anche le ceramiche, quali coppe, piatti, anfore, lucerne, brocchette con orlo a fungo o bilobato e quelle rituali; pregevoli gioielli, come anelli, orecchini, collane e amuleti in osso, metallo, pasta vitrea e pietra. Particolare rilievo è dato alla tomba punica di via Belvedere, la prima ritrovata a Sant’Antioco. Per quanto riguarda il tofet, nella mostra sono presenti un pannello stratigrafico e alcune urne cinerarie e stele. Infine, non mancano riproduzioni di navi da guerra e da trasporto fenicio puniche.

Orari

Lunedì - Domenica
09:00 am-06:00 pm
Necropoli di Is Pirixeddus, Sant'Antioco, Sardegna, Italia
Via Castello, 34, 09017 Sant'Antioco SU, Italia
Chiama +393701592448 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Borghi
Infinite ragioni per trasferirsi in Sardegna: agevolazioni fiscali per vivere in un borgo

Infinite ragioni per trasferirsi in Sardegna: agevolazioni fiscali per vivere in un borgo

Siti storici
La Sardegna archeologica

La Sardegna archeologica

Siti storici
Sulcis - Nuraghe Sirai

Le Domus de Janas in Sardegna: alla scoperta delle tombe scavate nella roccia

Siti storici
Menhir e dolmen, le antiche civiltà della pietra in Sardegna

Menhir e dolmen, le antiche civiltà della pietra in Sardegna

Siti storici
Tomba dei Giganti

Le Tombe dei Giganti: in Sardegna, tra archeologia e spiritualità

Siti storici
Fenici e Punici alla conquista della Sardegna: un affascinante tour archeologico

Fenici e Punici alla conquista della Sardegna: un affascinante tour archeologico

UNESCO
Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Borghi
I Murales di Orgosolo

I Murales di Orgosolo

Siti storici
La Sardegna degli antichi Romani, tra terme, anfiteatri e antiche colonie

La Sardegna degli antichi Romani, tra terme, anfiteatri e antiche colonie

Arte e cultura
cagliari

La vista migliore su Cagliari: 12 punti panoramici che regalano uno spettacolo imperdibile

Arte e cultura
Poltu Quatu, Sardegna

Sardegna, terra di mare smeraldo, nuraghi e tradizioni millenarie

Mare
Dalla Costa Paradiso a Palau, tra spiagge e cultura

Dalla Costa Paradiso a Palau, tra spiagge e cultura

Spiritualità
Il cammino delle 100 Torri in Sardegna, un'esperienza intensa alla ricerca di viste mozzafiato e spiritualità

Il cammino delle 100 Torri in Sardegna, un'esperienza intensa alla ricerca di viste mozzafiato e spiritualità

Enogastronomia
Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Sport
jogging in autunno sardegna

Jogging in autunno è la bellezza di correre fronte acqua: il segreto dello sport in Sardegna

Enogastronomia
storia del pecorino sardo

La regione Sardegna attraverso la pizza di Gino Sorbillo

Natura
Sardegna Wildlife

Sardegna Wildlife

Enogastronomia
il pane carasau e la sardegna

Alla scoperta del simbolo della Sardegna: il pane carasau

Tour e esperienze
Il Trenino Verde della Sardegna: la riscossa della lentezza

Il Trenino Verde della Sardegna: la riscossa della lentezza

Mare
Torre di Porto Giunco

Villasimius

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.