Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Antiquarium Turritano ed Area Archeologica

Panoramica

Edificato all’inizio degli anni ’70 e aperto al pubblico nel 1984, l’Antiquarium Turritano si trova nell’area archeologica di Turris Libisonis, la città romana su cui è sorta la moderna Porto Torres. Questa colonia aveva un porto unico al nord-ovest della Sardegna, che intratteneva relazioni dirette con Ostia. La colonia si estendeva sulla costa ed al termine del Riu Mannu, dove ancora oggi è possibile ammirare il ponte, costruito all’inizio del I secolo d.C., un’opera di ingegneria eccezionale. Si può godere dalle finestre del piano superiore dell’Antiquarium della vista dell’area archeologica, che conserva i resti di alcuni quartieri urbani risalenti alla prima e media età imperiale, ovvero risalente tra il I secolo a.C. e il IV d.C. Gli oggetti esposti nell’Antiquarium, databili principalmente tra il I e il III secolo d.C., provengono dai reperti rinvenuti nell’area e testimoniano l’intensa attività commerciale con tutte le regioni del Mediterraneo. L’esposizione è suddivisa in due sezioni: la prima riguardante statuaria e scultura architettonica degli edifici di culto, la seconda dedicata ai materiali della vita quotidiana rinvenuti nelle terme, nelle tabernae, nei luoghi privati e nelle necropoli. Diversi pannelli mostrano sia la localizzazione che le informazioni principali degli scavi condotti in città e nei dintorni. Invece, una grande planimetria riporta le aree degli scavi rispetto all’attuale tessuto urbano. Incluso nell’Antiquarium c’è anche un ambiente riscaldato che era parte di una terme.

Orari

Lunedì
Chiuso
Martedì - Sabato
09:00 am-04:00 pm
Domenica
Chiuso
Recensioni
Recensioni
()
Antiquarium Turritano ed Area Archeologica
Via Ponte Romano, 99, 07046 Porto Torres SS, Italia
Chiama +393386572476 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Idea Viaggio
Vista su Cagliari al tramonto

6 motivi per cui la Sardegna è la meta perfetta per una vacanza in inverno

UNESCO
Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Natura
I paesaggi della Sardegna

I paesaggi della Sardegna

Natura
Da Arzachena alla Costa Smeralda, tra lusso e mondanità

Da Arzachena alla Costa Smeralda, tra lusso e mondanità

Regione
Poltu Quatu, Sardegna

Sardegna, terra di mare smeraldo, nuraghi e tradizioni millenarie

Arte e cultura
I Murales di Orgosolo

I Murales di Orgosolo

Arte e cultura
Menhir e dolmen, le antiche civiltà della pietra in Sardegna

Menhir e dolmen, le antiche civiltà della pietra in Sardegna

Natura
Dalla Costa Paradiso a Palau, tra spiagge e cultura

Dalla Costa Paradiso a Palau, tra spiagge e cultura

Natura
Da Porto Torres a Castelsardo: l’incanto del Golfo dell’Asinara

Da Porto Torres a Castelsardo: l’incanto del Golfo dell’Asinara

Tour e esperienze
Il Trenino Verde della Sardegna: la riscossa della lentezza

Il Trenino Verde della Sardegna: la riscossa della lentezza

Arte e cultura
cagliari

La vista migliore su Cagliari: 12 punti panoramici che regalano uno spettacolo imperdibile

Arte e cultura
Fenici e Punici alla conquista della Sardegna: un affascinante tour archeologico

Fenici e Punici alla conquista della Sardegna: un affascinante tour archeologico

Siti storici
La Sardegna archeologica

La Sardegna archeologica

Città
Cagliari, una storia millenaria e una natura che sorprende

Cagliari, una storia millenaria e una natura che sorprende

Enogastronomia
Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Sport
Free Cliber

Free Climbing in Sardegna

Sport
jogging in autunno sardegna

Jogging in autunno è la bellezza di correre fronte acqua: il segreto dello sport in Sardegna

Enogastronomia
storia del pecorino sardo

La regione Sardegna attraverso la pizza di Gino Sorbillo

Natura
Sardegna Wildlife

Sardegna Wildlife

Enogastronomia
il pane carasau e la sardegna

Alla scoperta del simbolo della Sardegna: il pane carasau

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.