Salta il menu

Museo etnografico Galluras "il museo della Femina Agabbadora"

Panoramica

Il Museo Etnografico Galluras, situato nel nord-est della Sardegna, è imperniato sulla fedele ricostruzione degli ambienti tipici di quella civiltà. Le vecchie case galluresi sono state riprodotte con grande attenzione nei dettagli e nell’esaltare l’atmosfera vissuta, suscitando stupore e commozione in chi, più anziano, aveva veramente vissuto quegli ambienti.
Al piano terra si trovano i locali adibiti alla vinificazione, al primo piano la sala da pranzo, la cucina e la camera da letto, mentre al secondo piano si trovano i locali dedicati al trattamento della lana e del sughero.
La struttura è nota anche come il museo della femina agabbadora perché vi è conservato il famigerato martello usato un tempo dalle "sas accabadoras" per porre fine alla vita di una persona morente. Si tratta di un ramo di olivastro lungo 40 centimetri e largo 20, con un manico che consente una presa salda.

Orari

Lunedì - Sabato
Chiuso
Domenica
12:00 am
Museo etnografico Galluras "il museo della Femina Agabbadora"
Via Nazionale, 35, 07025 Luras SS, Italia
Chiama +393683376321 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Siti storici
La Sardegna degli antichi Romani, tra terme, anfiteatri e antiche colonie

La Sardegna degli antichi Romani, tra terme, anfiteatri e antiche colonie

Arte e cultura
Poltu Quatu, Sardegna

Sardegna, terra di mare smeraldo, nuraghi e tradizioni millenarie

Mare
Dalla Costa Paradiso a Palau, tra spiagge e cultura

Dalla Costa Paradiso a Palau, tra spiagge e cultura

Siti storici
Sulcis - Nuraghe Sirai

Le Domus de Janas in Sardegna: alla scoperta delle tombe scavate nella roccia

Siti storici
La Sardegna archeologica

La Sardegna archeologica

Natura
Sardegna Wildlife

Sardegna Wildlife

Tour e esperienze
Il Trenino Verde della Sardegna: la riscossa della lentezza

Il Trenino Verde della Sardegna: la riscossa della lentezza

Arte e cultura
cagliari

La vista migliore su Cagliari: 12 punti panoramici che regalano uno spettacolo imperdibile

UNESCO
Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Borghi
I Murales di Orgosolo

I Murales di Orgosolo

Sport
Cagliari: tra verde e sport

Cagliari: tra verde e sport

Città d'arte
Cagliari, una storia millenaria e una natura che sorprende

Cagliari, una storia millenaria e una natura che sorprende

Siti storici
Menhir e dolmen, le antiche civiltà della pietra in Sardegna

Menhir e dolmen, le antiche civiltà della pietra in Sardegna

Sport
Canyoning-Sardegna

Sardegna, dove il canyoning va dalla montagna al mare

Enogastronomia
Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Mare
Dune di Porto Pino

Sardegna caraibica: le Spiagge e le Dune di Porto Pino

Enogastronomia
Pecorino Sardo

Il pecorino sardo

Natura
I paesaggi della Sardegna

I paesaggi della Sardegna

Enogastronomia
Sardegna, paradiso di emozioni e di sapori del Mediterraneo

Sardegna, paradiso di emozioni e di sapori del Mediterraneo

Borghi
Infinite ragioni per trasferirsi in Sardegna: agevolazioni fiscali per vivere in un borgo

Infinite ragioni per trasferirsi in Sardegna: agevolazioni fiscali per vivere in un borgo

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.