Salta il menu

Sella Del Diavolo

Panoramica

Un promontorio da sogno tra natura incontaminata e leggende

Nel centro esatto del Golfo degli Angeli, la grande baia su cui affaccia la città di Cagliari, nel sud della Sardegna, si staglia il promontorio conosciuto come la Sella del Diavolo, un luogo di rara bellezza che, secondo la leggenda biblica, fu teatro della battaglia tra il bene il male, tra Lucifero, deciso a impadronirsi di questo golfo, e l'arcangelo Michele, a capo delle milizie celesti.

Oggi la Sella del Diavolo è uno dei simboli di Cagliari, un'area naturalistica che separa la spiaggia del Poetto da quella di Calamosca e che vanta un lungo sentiero naturalistico e archeologico da percorrere a piedi per godere di un panorama unico sul Golfo degli Angeli.

Il percorso principale, percorribile anche di notte, parte dalla spiaggia di Calamosca o dal vicino porticciolo di Marina Piccola e si snoda tra palme, ginepri e ulivi attraversando cavità naturali che, nel corso dei secoli, hanno restituito tracce delle popolazioni che si sono susseguite in questi luoghi fin dal Neolitico.

Sella Del Diavolo

Viale Calamosca, 50, 09126 Cagliari CA, Italia

Ti potrebbe interessare

Sport
Cagliari: tra verde e sport

Cagliari: tra verde e sport

Città d'arte
Cagliari, una storia millenaria e una natura che sorprende

Cagliari, una storia millenaria e una natura che sorprende

Arte e cultura
cagliari

La vista migliore su Cagliari: 12 punti panoramici che regalano uno spettacolo imperdibile

Siti storici
La Sardegna archeologica

La Sardegna archeologica

Mare
Dune di Porto Pino

Sardegna caraibica: le Spiagge e le Dune di Porto Pino

Siti storici
Fenici e Punici alla conquista della Sardegna: un affascinante tour archeologico

Fenici e Punici alla conquista della Sardegna: un affascinante tour archeologico

Spiritualità
Il cammino delle 100 Torri in Sardegna, un'esperienza intensa alla ricerca di viste mozzafiato e spiritualità

Il cammino delle 100 Torri in Sardegna, un'esperienza intensa alla ricerca di viste mozzafiato e spiritualità

Siti storici
Sulcis - Nuraghe Sirai

Le Domus de Janas in Sardegna: alla scoperta delle tombe scavate nella roccia

Siti storici
Tomba dei Giganti

Le Tombe dei Giganti: in Sardegna, tra archeologia e spiritualità

Siti storici
Menhir e dolmen, le antiche civiltà della pietra in Sardegna

Menhir e dolmen, le antiche civiltà della pietra in Sardegna

UNESCO
Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Borghi
Infinite ragioni per trasferirsi in Sardegna: agevolazioni fiscali per vivere in un borgo

Infinite ragioni per trasferirsi in Sardegna: agevolazioni fiscali per vivere in un borgo

Siti storici
La Sardegna degli antichi Romani, tra terme, anfiteatri e antiche colonie

La Sardegna degli antichi Romani, tra terme, anfiteatri e antiche colonie

Arte e cultura
Poltu Quatu, Sardegna

Sardegna, terra di mare smeraldo, nuraghi e tradizioni millenarie

Sport
jogging in autunno sardegna

Jogging in autunno è la bellezza di correre fronte acqua: il segreto dello sport in Sardegna

Mare
Torre di Porto Giunco

Villasimius

Mare
Dalla Costa Paradiso a Palau, tra spiagge e cultura

Dalla Costa Paradiso a Palau, tra spiagge e cultura

Enogastronomia
Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Enogastronomia
Pecorino Sardo

Il pecorino sardo

Natura
I paesaggi della Sardegna

I paesaggi della Sardegna

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.