Salta il menu

Museo della Memoria Carceraria

Panoramica

Sin dall’epoca della sua costruzione, la Castiglia rappresenta la più grande espressione del ruolo che la piccola, ma distinta, capitale di Saluzzo ha ricoperto per quattro secoli. La costruzione del castello di Saluzzo, che sostituisce le precedenti fortificazioni edificate sulla cima del borgo, risale tra il 1270 ed il 1286. Il nome popolare Castiglia è probabilmente riconducibile al plurale latino castella (’i castelli’) e forse fa riferimento al complesso di edifici difensivi esistenti già nel 1120. Successivi interventi e modifiche (da fortezza a dimora signorile) cambiano completamente la sua struttura. Durante il Cinquecento, l’occupazione francese del Marchesato e la conseguente annessione al Ducato di Savoia portano il complesso alla decadenza e al degrado. Nel 1825 iniziano i lavori di trasformazione dell’antico maniero in prigione, la cui operazione richiede la ricostruzione del corpo principale e l’inevitabile distruzione delle decorazioni quattrocentesche. Dal 2006 un lungo e scrupoloso restauro restituisce alla fruizione pubblica la Castiglia. Oggi le sue ampie sale ospitano spazi museali dedicati all’arte contemporanea, aree riservate alla ristorazione di alto livello nonché eventi culturali e promozionali. Al pianterreno si trova l’esposizione e collezione permanente IGAV. Le opere esposte forniscono al pubblico una panoramica dell’evoluzione dell’arte contemporanea italiana e uno sguardo alla scena artistica odierna. L’IGAV permette alla Castiglia di far parte dei “Luoghi del contempoananeo”, identificati come tali dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Al terzo piano il Museo della Civiltà cavalleresca offre al pubblico una visione dell’identità culturale del Marchesato di Saluzzo nel periodo compreso tra il XII e il XV secolo. Un originale percorso museale, arricchito da suggestivi allestimenti, si snoda tra i locali dell’ex carcere, dove è stato allestito il Museo della Memoria Carceraria. Una riflessione a 360 gradi sul carcere, sulla sua importanza storica per le moderne democrazie, e sui suoi infiniti rapporti con l’arte, il cinema e la letteratura.
Museo della Memoria Carceraria
Piazza Castello, 12037 Saluzzo CN, Italia
Chiama +39800942241 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Arte e cultura
Mole Antonelliana - Torino, Piemonte

Piemonte, la regione che non annoia mai tra natura e storia

UNESCO
Torino e le sontuose residenze dei Savoia

Torino e le sontuose residenze dei Savoia

Enogastronomia
storia delle nocciole

La regione Piemonte attraverso la pizza di Roberto Caporuscio

Enogastronomia
Tartufo d'alba

Il diamante di Alba: il tartufo bianco

UNESCO
Langhe, Roero e Monferrato tra preziose viti, borghi e castelli

Langhe, Roero e Monferrato tra preziose viti, borghi e castelli

Arte e cultura
torino sostenibilita

Torino trasforma la sostenibilità in arte

Teatro
Teatro Regio - Torino, Piemonte

Il Teatro Regio di Torino: tesoro sabaudo dal design d’avanguardia

Musei e monumenti
Museo Nazionale del Cinema - Torino, Piemonte. Photo by: pio3 / Shutterstock.com

A Torino, nel Museo Nazionale del Cinema, un gioiello dentro la Mole Antonelliana

Natura
lago viverone

Il Lago di Viverone e la Chiesa del Gesiùn, perle della via Francigena piemontese

Arte e cultura
Reggia di Venaria Reale - Venaria Reale, Piemonte. Photo by: Dario Fusaro

Arte e natura nel giardino Sabaudo: la Venaria Reale

Cicloturismo
Torino a pedali, alla lenta scoperta di una città di charme

Torino a pedali, alla lenta scoperta di una città di charme

Arte e cultura
517613178

Le Isole Borromee

Sport
Nel cuore della Valsesia: Monterosa Ski e Alagna

Nel cuore della Valsesia: Monterosa Ski e Alagna

UNESCO
Ivrea, la Città Industriale con l'attenzione al benessere cittadino

Ivrea, la Città Industriale con l'attenzione al benessere cittadino

Divertimento
Piemonte: Lago Maggiore Zip Line

Piemonte: Lago Maggiore Zip Line

Cicloturismo
Pedalare nel cuore antico del Piemonte

Pedalare nel cuore antico del Piemonte

Città d'arte
Cosa vedere a Torino in due giorni

Cosa vedere a Torino in due giorni

Enogastronomia
Cioccolato

Torino e la tradizione del cioccolato

Montagna
La Val di Susa e i suoi paesi

La Val di Susa e i suoi paesi

Ospitalità
Piemonte: hotel storici e insoliti, location da sogno per tour alla ricerca del bello

Piemonte: hotel storici e insoliti, location da sogno per tour alla ricerca del bello

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.