Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Divertimento

Milano Marittima, Rimini e Riccione: dove la notte è giovane

Pur essendo la patria del turismo balneare formato famiglia, la Riviera romagnola è anche la mecca degli amanti della movida italiana, il paradiso per chi ama vivere la vacanza prevalentemente di notte, e a bagni di sole e mare preferisce il divertimento

15 luglio 2022

2 minuti

Se è questo quel che cercate, tra Milano Marittima, Rimini e Riccione troverete pane per i vostri denti, con un’offerta di serate infinita, con musica di tutti i tipi, ambientazione di ogni genere e dj di fama mondiale che si alternano alle consolle dei locali notturni.
Pronti a fare il giro delle discoteche della Riviera romagnola? 

1. A Milano Marittima: il Pineta e Villa Papeete

Ambiente dal design opulento e musica house e commerciale, Il Pineta ha ospitato negli anni moltissime celebrità italiane e straniere. Se prevedete una serata danzante preceduta da una cena siete nel luogo giusto: la discoteca infatti è collegata al Pacifico Dinner Club, ristorante dove si può cenare e poi ballare su musica italiana e revival. Solo fino all’una però: poi tutti al Pineta.
L’altra istituzione delle notti di Milano Marittima è il Villa Papeete, ospitato in una villa ottocentesca ristrutturata. Questo locale, che si sviluppa maggiormente all'aperto, comprende un ristorante, un palco per gli spettacoli e una grande pista da ballo centrale. Aperitivi e balli sfrenati con i piedi nella sabbia potrete invece farli al Papeete Beach frequentato da una clientela d’élite con vip, protagonisti del mondo dello spettacolo e della televisione, sportivi di successo e modelle.

2. A Rimini: Baia Imperiale e Coconut

La più grande discoteca di Rimini è la Baia Imperiale, che si trova tra le colline di Gabicce Mare, immersa nel verde del Parco San Bartolo su di un promontorio a strapiombo sul mare. Oltre alla vista panoramica, questo luogo è celebre per le sue imponenti colonne che evocano un tempio romano. Location scelta per molti film italiani, negli anni ha ospitato anche artisti del calibro di Snoop Dogg, Steve Aoki, Martin Solveig e Bob Sinclar.

Il Coconuts invece è una discoteca che si trova direttamente sulla spiaggia e si sviluppa su oltre 3.500 metri quadrati. Il suo design e l'atmosfera rievocano lo stile di Miami. All'interno del locale c'è Palma Beach, l’area caraibica dove ballare circondati dalle palme e dalla sabbia a ritmo di musica latina e raggae. 

3. A Riccione: Cocoricò e Peter Pan

È la discoteca più famosa di Riccione e non farete fatica a riconoscerla: il Cocoricò ha la forma di una grande piramide in vetro. Al suo interno ospita tre ambienti musicali: uno di musica techno, uno di tech house e uno di musica deep.
Ambiente elegante, invece, è quello che troverete al Peter Pan, che negli anni ha ospitato i migliori dj della scena mondiale tech house e deep house. Grazie alla sua posizione, sulle colline di Riccione, gode di un ampio ambiente esterno aperto solo in estate e arredato per serate danzanti. È presente anche una piscina posizionata vicino alla consolle, nel caso in cui pensiate di fare un tuffo a mezzanotte.