Salta il menu

Museo Civico Di Castelbolognese

Panoramica

L’edificio dell’ex scuola materna è stato opportunamente ristrutturato ed inaugurato nel 1989 per ospitare al suo primo piano le Civiche Raccolte Storico-Artistiche, tra cui l’Antiquarium, già istituito nel 1983 nel palazzo comunale, con la finalità di documentare la storia del territorio che va dalla preistoria al Medioevo e quella dell’abitato di Castel Bolognese, fondato negli ultimi decenni del XIV secolo. La sezione archeologica contiene reperti che risalgono ai primi insediamenti del luogo e comprende manufatti litici appartenenti alla fase più antica del paleolitico, ceramiche dell’età del Bronzo, e materiali fittili, vitrei e metallici che provengono da ville, necropoli e insediamenti sparsi dell’epoca romana. Di particolare rarità sono alcuni gioielli in argento e argento dorato, di fattura ostrogota, ritrovati nell’ambito di una necropoli del V-VI secolo d.C. nei pressi del centro abitato. La sezione medievale, invece, espone ceramiche e oggetti databili dal XIV al XVI secolo, scoperti durante gli scavi condotti nel centro urbano, nelle zone circostanti e nell’area di Sant’Angelo in Campiano, dove sorgeva già prima del IX secolo d.C. la pieve dipendente della diocesi Imolese, distrutta quasi totalmente durante la Seconda Guerra Mondiale. La sezione artistica è costituita da dipinti, disegni, smalti, medaglie e placchette, ceramiche dal XVI al XX secolo. Tra gli artisti locali più rappresentativi troviamo opere di Giovanni A. Antolini, Cassiano Balducci, Fausto Ferlini e Angelo Biancini, mentre una parte sostanziale del patrimonio è composta dalle opere di Giuseppe Guidi e Giovanni Piancastelli. Quest’ultimo, primo curatore della Galleria Borghese di Roma, è noto specialmente come ritrattista ed è rappresentato nella collezione con una cinquantina di dipinti e disegni di soggetto francescano, provenienti dal Convento dei Cappuccini. Infine, una sezione è dedicata al liutaio Nicola Utili (1888-1978), nativo di Castel Bolognese. A ricordare l’attività del liutaio, specializzato nella costruzione di violini senza punte, sono esposti gli strumenti del suo laboratorio, le sagome dei suoi strumenti, oggetti vari e un violino personale.

Museo Civico Di Castelbolognese
Viale Umberto I, 50, 48014 Castel Bolognese RA, Italia
Chiama +39054650909 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Spiritualità
Ghetto ebraico in Romagna

Itinerario ebraico: in Romagna tra ghetti e sinagoghe

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Musei e monumenti
Una sala del Museo Ferrari - Maranello, Emilia Romagna. Photo by: ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo, licenza CC BY-NC-SA <https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/deed.it>

Musei Ferrari: da Modena a Maranello, in viaggio con le “rosse”

Enogastronomia
Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Enogastronomia
Parma

Musei del cibo di Parma

Città d'arte
Ferrara

In viaggio a Ferrara, ore preziose a passeggio nella storia

Spiritualità
Emilia Romagna, la via Francigena si fa cultura

Emilia Romagna, la via Francigena si fa cultura

Città d'arte
Piazza Maggiore e Basilica di San Petronio - Bologna, Emilia-Romagna

Bologna: giovane, colta e generosa

Relax e benessere
Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Relax e benessere
Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Relax e benessere
Terme di Riolo, sull’appennino, tra fanghi sorgivi e i tesori del territorio

Terme di Riolo, sull’appennino, tra fanghi sorgivi e i tesori del territorio

Divertimento
Mirabilandia: in Emilia Romagna il primo parco divertimenti d’Italia

Mirabilandia: in Emilia Romagna il primo parco divertimenti d’Italia

Laghi
Le Valli di Comacchio

Le Valli di Comacchio

Divertimento
motor valley

Adrenalina pura tra storia e passione nella Motor Valley

Musei e monumenti
Museo Enzo Ferrari

Museo Enzo Ferrari

Musei e monumenti
Silhouette di spalle di un uomo con delle cuffie che gioca con un videogame davanti a un grande schermo in una stanza scura

Bologna: Videogame Art Museum, un museo per “smanettoni”

Città d'arte
Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

UNESCO
Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Arte e cultura
Photo by: Renzo Favalli

A Ravenna per un giorno, sulle tracce del Dante contemporaneo

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.