Salta il menu

Santuario Santa Maria dei Lattani

Panoramica

San Bernardino da Siena, noto predicatore francescano, fondò il santuario di S. Maria dei Làttani nel 1430, dopo che un pastorello di Roccamonfina aveva ritrovato in una caverna una statua della Vergine in pietra vulcanica, risalente al X secolo d.C. Lo stile architettonico e decorativo del santuario, inizialmente di gusto gotico, ha subito diverse modifiche durante i secoli, con aggiunte rinascimentali e barocche. Non può mancare una passeggiata tra le arcate del chiostro del santuario, luogo di quiete e silenzio. Ogni maggio dal santuario di S. Maria dei Làttani viene portata in processione verso il centro del borgo di Roccamonfina una scultura di S. Antonio da Padova, durante la popolare celebrazione della Calata di S. Antonio dai Làttani, accompagnata da musica e feste di paese.

 

Santuario Santa Maria dei Lattani

Via Lattani, 81035 Roccamonfina CE, Italia

Chiama +390823921037 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Spiritualità
Campania, una via Francigena ricca di storia

Campania, una via Francigena ricca di storia

Tour e esperienze
reggia di caserta vista dall'alto

Napoli-Caserta, un viaggio da re

UNESCO
La Reggia di Caserta, sontuoso trionfo del barocco italiano

La Reggia di Caserta, sontuoso trionfo del barocco italiano

Città d'arte
Castel dell'Ovo - Napoli, Campania

Napoli, incantevole città di mare e cultura

Città d'arte
Cosa vedere a Napoli in due giorni

Cosa vedere a Napoli in due giorni

Siti storici
Le catacombe di Napoli

Le catacombe di Napoli

Borghi
Procida

Procida: l’isola incantata di case acquerello e mare turchese

UNESCO
941237456

Alla scoperta dell'Area archeologica di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata

Arte e cultura
Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

UNESCO
614626686

Costiera Amalfitana, un ipnotico affaccio sul mare blu cobalto

UNESCO
Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

UNESCO
L’incantevole centro storico di Napoli patrimonio mondiale UNESCO

L’incantevole centro storico di Napoli patrimonio mondiale UNESCO

Città d'arte
Procida, la cultura non isola

Procida, la cultura non isola

Enogastronomia
storia del pomodoro san marzano campania

La regione Campania attraverso la pizza di Gino Sorbillo

Natura
Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Siti storici
Bagni della Regina Giovanna

Ai Bagni della regina Giovanna per un tuffo in un angolo di paradiso

Enogastronomia
napoli-pizza-una-lunga-storia-d-amore

Napoli e la pizza, una lunga storia d’amore

Divertimento
Stazione zoologica Anton Dohrn, l’acquario del Mare Nostrum

Stazione zoologica Anton Dohrn, l’acquario del Mare Nostrum

Isole
I sentieri di Ischia

I sentieri di Ischia

Mare
4 motivi per scegliere la costiera amalfitana d inverno

La Costiera Amalfitana d’inverno: 4 eccellenti motivi per sceglierla

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.