Salta il menu

Complesso Monumentale Belvedere San Leucio

Panoramica

A nord del centro storico casertano, lì dove la pianura risale verso l’Appennino campano, si rivela agli occhi del viaggiatore il Belvedere di S. Leucio, complesso monumentale protetto dall’Unesco insieme alla Reggia di Caserta, al suo parco e al suo acquedotto. Durante la seconda metà del Settecento, quando i lavori della reggia erano in pieno svolgimento, il figlio di Carlo di Borbone, Ferdinando IV, volle aggiungere al progetto di rinnovamento di Caserta un ulteriore tassello. L’idea era quella di affidare all’architetto Francesco Collecini la creazione di un nuovo e moderno quartiere dedicato alla produzione della seta, posizionato all’estremità settentrionale del giardino della reggia di Caserta.  Il complesso di S. Leucio avrebbe ospitato manifatture altamente specializzate nella creazione di tessuti, oltre a una serie di edifici residenziali per gli operai disposti simmetricamente intorno al luogo di lavoro.

Tutto ciò che fosse risultato utile al benessere della classe operaia di S. Leucio era incluso nel progetto: una chiesa e una scuola, un refettorio, campi per la produzione agricola, orti, vigneti e altre zone verdi. L’idea di welfare di Ferdinando IV non arrivò mai a compimento, anche se buona parte di ciò che era stato ideato è oggi visitabile. Tra le sale del Museo della Seta, ad esempio, si possono ripercorrere le vicende del sito di S. Leucio, attraversando un’ampia esposizione di tessuti e macchine industriali, prima di tornare all’aria aperta per godere del belvedere che da questa collina si affaccia su tutta la città di Caserta.

Orari

lunedì: 09:30–18:00,martedì: 09:30–18:00,mercoledì: 09:30–18:00,giovedì: 09:30–18:00,venerdì: 09:30–18:00,sabato: 09:30–18:00,domenica: 09:30–18:00

Complesso Monumentale Belvedere San Leucio

Via del Setifiicio 5, 81100 Caserta CE, Italia

Sito Web

Ti potrebbe interessare

Tour e esperienze
reggia di caserta vista dall'alto

Napoli-Caserta, un viaggio da re

UNESCO
La Reggia di Caserta, sontuoso trionfo del barocco italiano

La Reggia di Caserta, sontuoso trionfo del barocco italiano

Spiritualità
Campania, una via Francigena ricca di storia

Campania, una via Francigena ricca di storia

Città d'arte
Castel dell'Ovo - Napoli, Campania

Napoli, incantevole città di mare e cultura

Città d'arte
Cosa vedere a Napoli in due giorni

Cosa vedere a Napoli in due giorni

Siti storici
Le catacombe di Napoli

Le catacombe di Napoli

Borghi
Procida

Procida: l’isola incantata di case acquerello e mare turchese

UNESCO
941237456

Alla scoperta dell'Area archeologica di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata

Arte e cultura
Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

UNESCO
614626686

Costiera Amalfitana, un ipnotico affaccio sul mare blu cobalto

UNESCO
Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

UNESCO
L’incantevole centro storico di Napoli patrimonio mondiale UNESCO

L’incantevole centro storico di Napoli patrimonio mondiale UNESCO

Città d'arte
Procida, la cultura non isola

Procida, la cultura non isola

Enogastronomia
storia del pomodoro san marzano campania

La regione Campania attraverso la pizza di Gino Sorbillo

Natura
Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Siti storici
Bagni della Regina Giovanna

Ai Bagni della regina Giovanna per un tuffo in un angolo di paradiso

Enogastronomia
napoli-pizza-una-lunga-storia-d-amore

Napoli e la pizza, una lunga storia d’amore

Divertimento
Stazione zoologica Anton Dohrn, l’acquario del Mare Nostrum

Stazione zoologica Anton Dohrn, l’acquario del Mare Nostrum

Isole
I sentieri di Ischia

I sentieri di Ischia

Mare
4 motivi per scegliere la costiera amalfitana d inverno

La Costiera Amalfitana d’inverno: 4 eccellenti motivi per sceglierla

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.