Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Divertimento

Dolomiti Ranger: piccoli esploratori crescono

Alla scoperta della straordinaria <strong>natura</strong> delle <strong>Dolomiti</strong> assieme a tutta la famiglia, divertendosi e imparando: se l’idea vi piace e avete dei bambini di un’età compresa tra i 7 e i 12 anni, <strong>Dolomiti Ranger, programma ad hoc per genitori e figli</strong> può fare al caso vostro.

1. Studiare la natura giocando

Si tratta di un progetto che ha per obiettivo quello di avvicinare i ragazzi alle scienze naturali, aiutandoli a familiarizzare con la flora e la fauna di questi luoghi incantati attraverso una serie di attività ludiche e didattiche proposte da un’equipe di guide esperte, che accompagneranno i vostri figli ad affrontare prove diverse fino a che non avranno meritato il diploma di “ranger”. 

2. Un’avventura da fare d’estate

Il momento migliore per buttarsi in quest’avventura è ovviamente la bella stagione. Nei mesi estivi i piccoli esploratori si potranno immergere in percorsi naturali stupefacenti e faranno i conti con ostacoli da superare e dilemmi da affrontare. Quale animale ha lasciato queste tracce nel terreno? A quale specie appartiene questo fiore colorato? 

Le risposte arriveranno, e grazie all’approccio diretto sul campo, tutti i sensi dei ragazzi saranno coinvolti tanto che queste lezioni all’aria aperta le memorizzeranno non solo con la mente, ma anche nel cuore, rendendo praticamente impossibile dimenticare ciò che hanno imparato.

3. Nel Parco Naturale Tre Cime

Due giorni tutti insieme, per conoscere meglio le meraviglie naturalistiche dell’Alta Pusteria: il primo giorno, insieme alla guida specializzata, si esplorano le Dolomiti, e i Parchi Naturali Tre Cime e Fanes-Senes-Braies con la vegetazione che li circonda. Il secondo, l’adrenalina sarà al massimo, perché per la vostra avventura dovrete attendere il crepuscolo: il tour sarà, infatti, notturno.
L’atmosfera sarà quasi magica, mentre i silenzi saranno interrotti solo dalla presenza degli animali, incuriositi dalla vostra presenza fuori orario. Le escursioni possono essere prenotate entrambe o anche separatamente. 

4. Nel Parco Naturale Puez-Odle

All’interno di questo polmone verde italiano, i bambini impareranno di più sul misterioso mondo degli animali e delle piante delle Dolomiti. Come fanno a sopravvivere i vegetali o cos’è un parco nazionale, non saranno più solo un quesito. 

5. Nel Parco Naturale Sciliar Catinaccio

Alla scoperta dello spazio vitale degli animali nel bosco e intorno all’acqua. Nel viaggio esplorativo sarà possibile spiare da vicino come vivono le creature viventi del bosco, presso il Laghetto di Fiè, prima di imparare a seguirne le tracce. 

6. Nel Parco Naturale Fanes Senes Braies

Questo percorso, valido sia per i ragazzi che per le loro famiglie, viene organizzato tre giorni alla settimana, all’interno del centro visite del Parco Naturale e nei suoi immediati dintorni.