Salta il menu

Caltabellotta

Panoramica

In un paesaggio reso dinamico da affioramenti di rocce, si sale al borgo raccolto sull’alto di una montagna dolomitica. La posizione panoramica elevata, fortificata naturalmente a controllo di un territorio vastissimo, spiega la funzione preminentemente militare del sito, non a caso ricordato per la firma del trattato tra Carlo di Valois e Federico II d’Aragona, il 31 agosto 1302, che pose fine alla guerra dei Vespri Siciliani (passato alla storia come la “pace di Caltabellotta”). Prima di acquisire il nome arabo di Qal’ at ballut (“rocca delle querce”), l’insediamento urbano portava il nome greco di Triocala (“tre cose belle”), con un riferimento ai “beni” del territorio che, secondo Diodoro Siculo, ne costituivano la vera ricchezza: le salutari e abbondanti acque sorgive, la fertilità del suolo coltivato a vigne e ulivi, la forte rupe a inespugnabile protezione. Si può dire che Caltabellotta conservi ancora questo prezioso patrimonio naturale, insieme al pregevole tessuto urbano medievale tipico di una zona di media montagna del bacino mediterraneo. Costeggiato il nucleo più antico del paese, Terravecchia, si attraversa il vasto piano della Matrice, in suggestivo scenario rupestre, e si sale alla Chiesa Madre, sullo sfondo dei ruderi del Castelvecchio. Il visitatore che voglia conquistare un paesaggio mozzafiato prosegue ancora in salita, attraverso una scala in parte scavata nel masso, fino ai resti del Castello normanno, sulla cresta rocciosa del monte Castello; qui si apre una vista panoramica stupenda, straordinaria e amplissima, che spazia verso la costa del mar d’Africa, le cime dei monti Sicani, l’interno frastagliato di piccoli borghi.

Caltabellotta

92010 Caltabellotta AG, Italia

Ti potrebbe interessare

Borghi
Trasferirsi in un borgo in Sicilia: ai pensionati agevolazioni fiscali per vivere alla grande

Trasferirsi in un borgo in Sicilia: ai pensionati agevolazioni fiscali per vivere alla grande

Arte e cultura
Isola Bella, Taormina - Messina, Sicilia

Sicilia, isola dall'estate eterna, della cultura e dell'archeologia

Cicloturismo
1125981609

Da Milazzo a Bagheria: in bici lungo la costa settentrionale della Sicilia

Sport
Partecipanti alla maratona a Castelbuono

Giro Podistico di Castelbuono 2023, la maratonina dei 10 giri per la Festa di Sant'Anna, sua patrona

Borghi
castelbuono south working

A Castelbuono per scoprire l'essenza del south working in un borgo siciliano

Natura
Arance rosse di sicilia frutto

Arance rosse di Sicilia, più che un frutto una delizia

Cicloturismo
1387605316

Girotondo dell’Etna su due ruote

Arte e cultura
A Messina, in Piazza Duomo,  c'è il più grande e complesso orologio astronomico del mondo

A Messina, in Piazza Duomo, c'è il più grande e complesso orologio astronomico del mondo

Enogastronomia
Cioccolato di Modica

Il cioccolato di Modica

Sport
Climbing - San Vito lo Capo - Sicilia

In Sicilia, dove le falesie si tuffano in mare

Siti storici
Le città barocche del Val di Noto: quando l’arte sposa la bellezza

Le città barocche del Val di Noto: quando l’arte sposa la bellezza

Enogastronomia
Sicilia, tutto il mondo in un boccone

Sicilia, tutto il mondo in un boccone

UNESCO
894433170

Monte Etna

Cicloturismo
1310777932

Pedalare da Palma di Montechiaro a Caltanissetta

Natura
Isola dei Conigli

Isola dei Conigli, la spiaggia più bella del mondo è a Lampedusa

UNESCO
Val di Noto, il Barocco

Val di Noto, il Barocco

Enogastronomia
A Palermo, sua maestà il pane con la milza

A Palermo, sua maestà il pane con la milza

Città d'arte
Cosa vedere a Palermo in due giorni

Cosa vedere a Palermo in due giorni

Cicloturismo
542683007

Da Realmonte a Piazza Armerina. In sella dal mare a un entroterra ricchissimo di arte e storia

Sostenibilità
porti turistici in sicilia

I porti turistici green della Sicilia: sostenibilità a marchio Bandiera Blu

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.