Salta il menu

Porto Cervo

Panoramica

Porto Cervo con le sue rocce granitiche scolpite dal vento e un mare che non teme confronti caraibici è la località simbolo della Costa Smeralda. In uno scenario di mare così prezioso, è per molti sinonimo di uno stile di vita esclusivo. Per gli sportivi, invece, è una delle località di spicco dello yachting internazionale, benemerita per aver sostenuto la prima sfida italiana alla Coppa America nel 1983 con la leggendaria Azzurra. L’approdo si trova in fondo a un porto naturale ramificato in varie insenature che, viste dall’alto, giustificano il riferimento al nobile animale. Al centro dell’abitato è la celebre piazzetta, con il vivace sottopiazza e la passeggiata a mare, disegnate dall’architetto Luigi Vietti in uno stile ‘Costa Smeralda’ destinato a fare molti proseliti. Quanto all’anima sportiva, il calendario degli eventi è ricchissimo: da aprile a settembre è un susseguirsi di manifestazioni e regate come la Giorgio Armani Superyacht Regatta, nei primi giorni di giugno, o ancora la Maxi Yacht Rolex Cup, a settembre, per citarne alcune. Tutte offrono lo spettacolo di imbarcazioni in gara sullo sfondo delle isole dell’arcipelago della Maddalena, nel golfo di Arzachena o in quello di Cala di Volpe. Lo Yacht Club si trova al termine della passeggiata della nuova Marina di Porto Cervo e si affaccia alla piazza Azzurra, esclusivo luogo di ritrovo e shopping.

Porto Cervo

07021 Porto Cervo SS, Italia

Ti potrebbe interessare

Mare
Dalla Costa Paradiso a Palau, tra spiagge e cultura

Dalla Costa Paradiso a Palau, tra spiagge e cultura

Natura
Sardegna Wildlife

Sardegna Wildlife

Sport
jogging in autunno sardegna

Jogging in autunno è la bellezza di correre fronte acqua: il segreto dello sport in Sardegna

Mare
Torre di Porto Giunco

Villasimius

Mare
Dune di Porto Pino

Sardegna caraibica: le Spiagge e le Dune di Porto Pino

Siti storici
La Sardegna archeologica

La Sardegna archeologica

Siti storici
La Sardegna degli antichi Romani, tra terme, anfiteatri e antiche colonie

La Sardegna degli antichi Romani, tra terme, anfiteatri e antiche colonie

Tour e esperienze
Il Trenino Verde della Sardegna: la riscossa della lentezza

Il Trenino Verde della Sardegna: la riscossa della lentezza

Siti storici
Sulcis - Nuraghe Sirai

Le Domus de Janas in Sardegna: alla scoperta delle tombe scavate nella roccia

Arte e cultura
Poltu Quatu, Sardegna

Sardegna, terra di mare smeraldo, nuraghi e tradizioni millenarie

Spiritualità
Il cammino delle 100 Torri in Sardegna, un'esperienza intensa alla ricerca di viste mozzafiato e spiritualità

Il cammino delle 100 Torri in Sardegna, un'esperienza intensa alla ricerca di viste mozzafiato e spiritualità

Sport
Canyoning-Sardegna

Sardegna, dove il canyoning va dalla montagna al mare

Natura
I paesaggi della Sardegna

I paesaggi della Sardegna

Enogastronomia
Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Enogastronomia
storia del pecorino sardo

La regione Sardegna attraverso la pizza di Gino Sorbillo

Enogastronomia
il pane carasau e la sardegna

Alla scoperta del simbolo della Sardegna: il pane carasau

UNESCO
Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Borghi
I Murales di Orgosolo

I Murales di Orgosolo

Relax e benessere
sardegna digital detox

Sardegna: meta ideale per una pausa all’insegna del digital detox

Enogastronomia
Pecorino Sardo

Il pecorino sardo

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.