Salta il menu

Castello dei Balbiano

Panoramica

In un documento datato 6 dicembre 1003 troviamo attestata la vendita da parte di Gualfredo del fu Arimondo di Calliano di una terra presso Scandeluzza, nelle vicinanze di un castello conosciuto come Corte Cavani. Nel 1164 è ricordata la forma Curcavagnus, che contiene ancora la parola curtis, ma nel 1197 la forma si è trasformata in Corcavagnus, origine del nome moderno Colcavagno. Attualmente vengono condotti approfonditi studi storici, archeologici, artistici e architettonici sull’antica vita e origini del castello. A seguito dei molti conflitti che hanno coinvolto il territorio fu più volte ricostruito fino alla trasformazione definitiva avvenuta nel XVII secolo, quando nel 1667 fu rimaneggiato dal Marchese Flamino Giacinto Balbiano che lo trasformò in una comoda villa barocca in mattoni a vista. Successivamente, è stato ceduto alle Suore del Cottolengo che lo hanno adibito a casa di riposo e luogo dello spirito, per più di un secolo (1902-2010). Il 5 giugno 2010, con una partecipata inaugurazione, il maniero storico ha riaperto i suoi battenti in una nuova veste. Si tratta della sede della Fondazione Paolo Ferraris, che ha voluto trasformare tale luogo in un “Centro culturale di incontro con il territorio”, aperto al pubblico e caratterizzato da numerose iniziative in campo culturale, artistico, turistico, paesaggistico, economico e sociale. All’interno del progetto della Fondazione Paolo Ferraris finalizzato alla creazione di un Distretto Culturale a Colcavagno, il Castello ospiterà prossimamente il Museo “Gli arnesi della memoria - Memory Tales and Tools”, della cui inaugurazione della sede di Torino si è celebrato il decimo anniversario nel 2010. Il Museo è una delle più complete collezioni di strumenti e materiali dedicati al restauro conservativo cartaceo e membranaceo, archivistico e bibliografico.

Castello dei Balbiano
Via Generale Guasco, 17, 14026 Colcavagno AT, Italia
Chiama +390118127590 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Arte e cultura
Mole Antonelliana - Torino, Piemonte

Piemonte, la regione che non annoia mai tra natura e storia

UNESCO
Torino e le sontuose residenze dei Savoia

Torino e le sontuose residenze dei Savoia

UNESCO
Langhe, Roero e Monferrato tra preziose viti, borghi e castelli

Langhe, Roero e Monferrato tra preziose viti, borghi e castelli

Arte e cultura
torino sostenibilita

Torino trasforma la sostenibilità in arte

Teatro
Teatro Regio - Torino, Piemonte

Il Teatro Regio di Torino: tesoro sabaudo dal design d’avanguardia

Musei e monumenti
Museo Nazionale del Cinema - Torino, Piemonte. Photo by: pio3 / Shutterstock.com

A Torino, nel Museo Nazionale del Cinema, un gioiello dentro la Mole Antonelliana

Natura
lago viverone

Il Lago di Viverone e la Chiesa del Gesiùn, perle della via Francigena piemontese

Arte e cultura
Reggia di Venaria Reale - Venaria Reale, Piemonte. Photo by: Dario Fusaro

Arte e natura nel giardino Sabaudo: la Venaria Reale

Cicloturismo
Torino a pedali, alla lenta scoperta di una città di charme

Torino a pedali, alla lenta scoperta di una città di charme

Arte e cultura
517613178

Le Isole Borromee

Cammini
Sentiero CAI Calliano Monferrato

Sentiero CAI Calliano Monferrato

UNESCO
Ivrea, la Città Industriale con l'attenzione al benessere cittadino

Ivrea, la Città Industriale con l'attenzione al benessere cittadino

Divertimento
Piemonte: Lago Maggiore Zip Line

Piemonte: Lago Maggiore Zip Line

Cicloturismo
Pedalare nel cuore antico del Piemonte

Pedalare nel cuore antico del Piemonte

Città d'arte
Cosa vedere a Torino in due giorni

Cosa vedere a Torino in due giorni

Enogastronomia
Cioccolato

Torino e la tradizione del cioccolato

Enogastronomia
storia delle nocciole

La regione Piemonte attraverso la pizza di Roberto Caporuscio

Montagna
La Val di Susa e i suoi paesi

La Val di Susa e i suoi paesi

Ospitalità
Piemonte: hotel storici e insoliti, location da sogno per tour alla ricerca del bello

Piemonte: hotel storici e insoliti, location da sogno per tour alla ricerca del bello

Cicloturismo
Val di Susa - Piemonte

Piemonte su due ruote: il Bike Park di Sauze d’Oulx

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.