Salta il menu

Cappella Reale Espiatoria

Panoramica

La Cappella Espiatoria, voluta da Vittorio Emanuele III come ricordo dell’assassinio del padre, Umberto I, avvenuto il 29 luglio 1900, fu progettata dall’architetto Giuseppe Sacconi, autore del Vittoriano di Roma. I lavori si conclusero nel 1910 in modo da renderlo pronto per il decimo anniversario dell’attentato. Il memoriale sorge nel luogo preciso della tragedia ed è circondato da un giardino alberato e da una cancellata di ferro battuto. L’interno, a pianta circolare, è rivestito da mosaici ispirati alla cultura bizantina e marmi di vari colori e numerose provenienze. Le vele laterali ritraggono figure angeliche con i simboli della Passione di Cristo, mentre i tondi sono decorati con figure di santi e beati della Casa Reale. Al di sotto della cappella si trova una cripta a forma di croce greca, decorata con marmi policromi e bronzi, le cui volte presentano un cielo stellato a mosaico. Inoltre, al centro della cripta, è posto un cippo di marmo nero con incisa la data dell’attentato, mentre dieci finestre sono chiuse da lastre di alabastro. Benito Mussolini, inoltre, ha visitato il monumento, incidendo su un sasso la scritta: "Monumento a Bresci". Ogni anno, da quando è stato inaugurato nel 1911, il 29 luglio si svolge una cerimonia commemorativa nella Cappella Espiatoria.

Orari

Lunedì
Chiuso
Martedì - Giovedì
09:00 am-01:30 pm
Venerdì - Sabato
09:00 am-06:30 pm
Domenica
09:00 am-01:30 pm
Cappella Reale Espiatoria
Via Matteo da Campione, 8, 20900 Monza MB, Italia
Chiama +390280294401 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Arte e cultura
Lombardia: 10 tesori da scoprire tra Milano e dintorni

Lombardia: 10 tesori da scoprire tra Milano e dintorni

UNESCO
Santa Maria delle Grazie e il Cenacolo di Leonardo, per un tocco di Rinascimento vero

Santa Maria delle Grazie e il Cenacolo di Leonardo, per un tocco di Rinascimento vero

La piccola Toledo Lombarda

La piccola Toledo Lombarda

Musei e monumenti
A Milano, arte e design si incontrano alla Triennale

A Milano, arte e design si incontrano alla Triennale

Cicloturismo
In bici in Lombardia: 10 itinerari in famiglia

In bici in Lombardia: 10 itinerari in famiglia

UNESCO
Ferrovia Retica, il capolavoro ingegneristico che attraversa un tratto di Alpi

Ferrovia Retica, il capolavoro ingegneristico che attraversa un tratto di Alpi

Città d'arte
Bergamo

Bergamo, cuore medievale e anima contemporanea

Enogastronomia
Cuore della Franciacorta: in buca tra vigneti e bollicine

5 prelibatezze lombarde: un territorio tutto da gustare

UNESCO
Il villaggio operaio di Crespi d'Adda

Il villaggio operaio di Crespi d'Adda

Laghi
Lago di Como

Cosa vedere a Como in un giorno: 7 tappe irrinunciabili

UNESCO
Valcamonica, un pezzo di storia lungo 8.000 anni

Valcamonica, un pezzo di storia lungo 8.000 anni

Laghi
Sul Lago di Garda, per un weekend magico

Sul Lago di Garda, per un weekend magico

Arte e cultura
Mantova in un weekend

Mantova in un weekend

Arte e cultura
Duomo di Milano - Lombardia

Lombardia, motore d’Italia e regione di cultura e fascino

UNESCO
Mantova e Sabbioneta, le perle della Pianura Padana

Mantova e Sabbioneta, le perle della Pianura Padana

Arte e cultura
tredici posti da scoprire milano

13 posti nascosti per scoprire la Milano segreta

Città d'arte
lecco

7 città d’arte in meno di un’ora di treno da Milano

Arte e cultura
I bagni misteriosi, la piscina-teatro più esclusiva di Milano, oasi nell’estate metropolitana

I bagni misteriosi, la piscina-teatro più esclusiva di Milano, oasi nell’estate metropolitana

Musei e monumenti
5 scoperte avvincenti al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano

5 scoperte avvincenti al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano

Città d'arte
817419760

Cosa vedere a Milano in due giorni

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.