Salta il menu

Museo Civico Floriano Bodini

Panoramica

Nel decennio precedente al 2000, l’Amministrazione Comunale di Gemonio, con la Provincia di Varese, la Comunità Montana della Valcuvia e l’apporto di Regione Lombardia e Fondazione Cariplo permisero l’istituzione del Museo Civico Floriano Bodini. La creazione di un centro di ricerca e aggregazione artistica, con una vista ampia dell’arte, fu reso possibile dall’impegno dello scultore e dei sostenitori del progetto. La sede museale, una corte settecentesca nel centro di Gemonio restaurata dagli architetti Sarian e Pozzi, conserva l’identità rurale originaria e offre uno spazio espositivo dinamico. La collezione permanente dell’istituto comprende le opere di Bodini, gessi, bronzi, terrecotte, marmi e produzioni medaglistiche e grafiche, nonché opere scultoree di altri artisti come Bistolfi, Rosso, Martini, Manzù, Grandi, Fontana, Messina, Perez, Salvini, Sughi, Francese, Vangi, Zigaina, Leddi, grazie anche alle recenti donazioni di Molteni, Morganti, Rustin e Villa. Nell'ambito della grafica, troviamo opere di Fernand Lèger, Henry Moore, Georges Rouault e Graham Sutherland. La biblioteca contiene più di 5.000 titoli focalizzati sul Realismo Esistenziale e sulla storia della scultura.

Orari

Lunedì - Venerdì
Chiuso
Sabato - Domenica
10:30 am-12:30 pm
03:00 pm-06:00 pm
Museo Civico Floriano Bodini
Via Marsala, 11, 21036 Gemonio VA, Italia
Chiama +390332604276 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Arte e cultura
Lombardia: 10 tesori da scoprire tra Milano e dintorni

Lombardia: 10 tesori da scoprire tra Milano e dintorni

Musei e monumenti
A Milano, arte e design si incontrano alla Triennale

A Milano, arte e design si incontrano alla Triennale

Cicloturismo
In bici in Lombardia: 10 itinerari in famiglia

In bici in Lombardia: 10 itinerari in famiglia

UNESCO
Monte San Giorgio, per un viaggio nel mondo di 230 milioni di anni fa

Monte San Giorgio, per un viaggio nel mondo di 230 milioni di anni fa

Relax e benessere
Il benessere in Lombardia: 7 mete per un detox totale

Il benessere in Lombardia: 7 mete per un detox totale

UNESCO
Ferrovia Retica, il capolavoro ingegneristico che attraversa un tratto di Alpi

Ferrovia Retica, il capolavoro ingegneristico che attraversa un tratto di Alpi

Città d'arte
Bergamo

Bergamo, cuore medievale e anima contemporanea

Enogastronomia
Cuore della Franciacorta: in buca tra vigneti e bollicine

5 prelibatezze lombarde: un territorio tutto da gustare

UNESCO
Il villaggio operaio di Crespi d'Adda

Il villaggio operaio di Crespi d'Adda

Laghi
Lago di Como

Cosa vedere a Como in un giorno: 7 tappe irrinunciabili

UNESCO
Valcamonica, un pezzo di storia lungo 8.000 anni

Valcamonica, un pezzo di storia lungo 8.000 anni

Laghi
Sul Lago di Garda, per un weekend magico

Sul Lago di Garda, per un weekend magico

Arte e cultura
Mantova in un weekend

Mantova in un weekend

Arte e cultura
Duomo di Milano - Lombardia

Lombardia, motore d’Italia e regione di cultura e fascino

UNESCO
Mantova e Sabbioneta, le perle della Pianura Padana

Mantova e Sabbioneta, le perle della Pianura Padana

Arte e cultura
tredici posti da scoprire milano

13 posti nascosti per scoprire la Milano segreta

Città d'arte
lecco

7 città d’arte in meno di un’ora di treno da Milano

Arte e cultura
I bagni misteriosi, la piscina-teatro più esclusiva di Milano, oasi nell’estate metropolitana

I bagni misteriosi, la piscina-teatro più esclusiva di Milano, oasi nell’estate metropolitana

Città d'arte
817419760

Cosa vedere a Milano in due giorni

UNESCO
Santa Maria delle Grazie e il Cenacolo di Leonardo, per un tocco di Rinascimento vero

Santa Maria delle Grazie e il Cenacolo di Leonardo, per un tocco di Rinascimento vero

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.