Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Cinque Terre

Panoramica

18 chilometri di litorale tra percorsi di trekking, insenature nascoste e magici fondali 

Localizzate in un frastagliato tratto di costa della Riviera Ligure di Levante, tra Punta Mesco e Punta di Montenero, dal XVI secolo le Cinque Terre legano la loro fortuna alla Repubblica di Genova che ha trasformato i piccoli insediamenti agricoli di Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore in borghi marinari. 

Incastonati in 18 chilometri di litorale, i cinque paesi sono ancora oggi difficilmente raggiungibili se non con la ferrovia. Meta ideale per gli appassionati di trekking, tra i percorsi degni di nota spiccano il Sentiero Azzurro, Monte Vè e Focone, che ancora oggi custodiscono le tracce del passato rurale della zona. 

Sovrastate da una catena montuosa che corre parallela al litorale, sono celebri per le loro bellezze naturalistiche e, in particolare, per le loro spiagge, ricche di baie e insenature.
A Fegina, la parte nuova di Monterosso, la sabbia è a tratti ghiaiosa, a tratti più fine, intervallata da scogli suggestivi, come quello di Mapassu o di Quarto. Qui, si trova una delle venticinque spiagge più sexy al mondo, secondo la rivista americana Forbes

Dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1997, l’area ha molti siti di interesse anche per gli amanti delle immersioni, che a Franata di Corniglia possono assistere a un autentico miracolo della natura, tra cernie, murene, gronghi, aragoste, donzelle e spugne.

Recensioni
Recensioni
()
Cinque Terre

Cinque Terre, SP, Italia

Ti potrebbe interessare

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.