Salta il menu

Lago del Salto

Panoramica

Il più grande lago artificiale del Lazio

Creato nel 1940 dallo sbarramento del fiume Salto attraverso una diga e la conseguente sommersione dell'omonima Valle nel Cicolano, il Lago del Salto è il più grande lago artificiale del Lazio, situato in provincia di Rieti. La sua forma molto allungata e frastagliata lo fa apparire come un enorme fiume o fiordo che segue fedelmente la stretta conformazione dell'omonima valle.

Per la sua realizzazione sono stati cancellati e ricostruiti sulle sponde i centri abitati di Borgo San Pietro, Teglieto e Fiumata, frazioni di Petrella Salto, e Sant'Ippolito, frazione di Fiamignano. Una grossa lapide incisa nella roccia ricorda le vittime per la costruzione del possente sbarramento cementizio alto oltre 90 metri.

Tutta la valle del Salto in corrispondenza del lago è coperta da fitti boschi lungo le pendici montuose dei monti che diradano bruscamente sul lago. Presso i paesi di Fiumata e di Borgo San Pietro potete trovare spiagge attrezzate e balneabili dove affittare ombrelloni, sdraio, pedalò e canoe. Negli ultimi anni il bacino è diventato un importante punto di riferimento per gli amanti del wakeboard – qui si disputano alcune prestigiose gare nazionali e internazionali – e del turismo ittico.  

Recensioni
Recensioni
()
Lago del Salto

Lago del Salto, Provincia di Rieti, Italia

Ti potrebbe interessare

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.