Salta il menu

Museo civico di Belriguardo

Panoramica

L’ex Delizia Estense di Belriguardo è stata trasformata in un Museo diviso in tre sezioni: Archeologica, Rinascimentale e Arte Moderna, con spazi didattici appositamente predisposti per le scuole.

La raccolta, inizialmente costituita da oggetti di pregio archeologici provenienti dalla chiesa di San Leo e dai territori vicini, è stata arricchita in seguito con reperti emersi dagli scavi del cimitero romano.

Nel 1994 il Museo Civico è stato trasferito nei locali restaurati della torre del Castello di Belriguardo e nel 2001 è stato ufficialmente inaugurato. Nella sezione archeologica sono esposti materiali provenienti dal cimitero del municipio romano di Voghenza (I-III sec d.C.) e dal territorio voghierese, tra cui: gioielli in oro e ambra, coppe in ceramica fine, anfore, vetri, tombe funerarie e documentazioni sugli scavi archeologici nella zona.

La sezione Rinascimentale, situata nella Sala della Vigna, interamente affrescata, comprende una ricca collezione di ceramiche di Ferrara, risalenti al XIV-XVII secolo, una documentazione su Belriguardo e un grande plastico che ricostruisce i suoi caratteristici ed enormi giardini all’italiana.

Al terzo piano, nel torrione, è stata allestita una sala dedicata alle sculture cittadine di Giuseppe Virgili (1894-1968), artista figurativo appartenente al Verismo. Tra le sue opere più importanti il Monumento ai Caduti in Chiesa a Voghiera. La struttura ospita anche la mostra "Le ceramiche di Alberto Lanteri".



Orari

Lunedì - Mercoledì
Chiuso
Giovedì - Domenica
09:30 am-12:00 pm
03:30 pm-07:00 pm
Museo civico di Belriguardo
Via Provinciale, 274, 44019 Voghiera FE, Italia
Chiama +393926761945 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Città d'arte
Ferrara

In viaggio a Ferrara, ore preziose a passeggio nella storia

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Spiritualità
Ghetto ebraico in Romagna

Itinerario ebraico: in Romagna tra ghetti e sinagoghe

Arte e cultura
Cento: piccola capitale di confine

Cento: piccola capitale di confine

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Musei e monumenti
Una sala del Museo Ferrari - Maranello, Emilia Romagna. Photo by: ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo, licenza CC BY-NC-SA <https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/deed.it>

Musei Ferrari: da Modena a Maranello, in viaggio con le “rosse”

Enogastronomia
Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Enogastronomia
Parma

Musei del cibo di Parma

Spiritualità
Emilia Romagna, la via Francigena si fa cultura

Emilia Romagna, la via Francigena si fa cultura

Città d'arte
Piazza Maggiore e Basilica di San Petronio - Bologna, Emilia-Romagna

Bologna: giovane, colta e generosa

Arte e cultura
Con un libro sotto braccio: i romanzi di Giorgio Bassani

Con un libro sotto braccio: i romanzi di Giorgio Bassani

Divertimento
motor valley

Adrenalina pura tra storia e passione nella Motor Valley

Musei e monumenti
Museo Enzo Ferrari

Museo Enzo Ferrari

Musei e monumenti
Silhouette di spalle di un uomo con delle cuffie che gioca con un videogame davanti a un grande schermo in una stanza scura

Bologna: Videogame Art Museum, un museo per “smanettoni”

Città d'arte
Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

UNESCO
Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Arte e cultura
Photo by: Renzo Favalli

A Ravenna per un giorno, sulle tracce del Dante contemporaneo

Città d'arte
Cosa vedere a Bologna in due giorni

Cosa vedere a Bologna in due giorni

UNESCO
I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

Musei e monumenti
Photo by: Archivio Comune Parma

Emilia Romagna: le statue parlanti di Parma

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.