Salta il menu

Basilica di Sant'Apollinare in Classe

Panoramica

La più grande basilica paleocristiana al mondo

Alle porte della frazione di Classe, a 8 chilometri da Ravenna, sorge la famosa Basilica di Sant’Apollinare in Classe, un edificio di culto paleocristiano edificato nel VI secolo d.C. per volere dell’allora vescovo Ursicino per accogliere le spoglie del santo patrono della città. Alta quasi 30 metri e lunga il doppio, è la più grande basilica paleocristiana oggi conosciuta e dal 1996 è patrimonio dell’UNESCO.

Nonostante le spoliazioni subite nel corso dei secoli, la chiesa preserva gran parte della sua bellezza originaria. La basilica, a tre navate con copertura a capriate scoperte, si conclude con un’abside poligonale, affiancata da due cappelle laterali. Al centro della navata, sul luogo del martirio del Santo, è posto un antico altare, mentre lungo i muri si possono notare numerosi sarcofagi databili tra il V e l’VIII secolo. Le pareti sono spoglie eccetto il catino absidale, ricoperto di mosaici.

Nella parte superiore un grande disco racchiude un cielo stellato nel quale campeggia una croce gemmata, che reca il volto di Cristo. Al di sopra, la mano di Dio che esce dalle nuvole. Ai lati notate le figure di Elia e Mosè. Più in basso i tre agnelli simboleggiano gli apostoli Pietro, Giacomo e Giovanni. Nella parte inferiore potete riconoscere il Santo dedicatario che campeggia in una valle fiorita con 12 agnelli che raffigurano gli apostoli.

Orari

Lunedì - Sabato
08:30 am-07:30 pm
Domenica
01:30 pm-07:30 pm

Biglietti

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale

Acquista

Biglietti

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale

Basilica di Sant'Apollinare in Classe

Via Romea Sud, 224, 48124 Ravenna RA, Italia

Chiama +393209539916 Sito Web

Ti potrebbe interessare

UNESCO
Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Laghi
Le Valli di Comacchio

Le Valli di Comacchio

UNESCO
I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

I Portici di Bologna, a passeggio nella storia

UNESCO
A Modena, fra capolavori artistici e gastronomici

A Modena, fra capolavori artistici e gastronomici

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Spiritualità
Ghetto ebraico in Romagna

Itinerario ebraico: in Romagna tra ghetti e sinagoghe

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Arte e cultura
Cento: piccola capitale di confine

Cento: piccola capitale di confine

Arte e cultura
Presepe della Marineria, Cesenatico - Emilia-Romagna

Emilia-Romagna, dove ospitalità, divertimento e buona cucina vi sedurranno

Cicloturismo
L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

Relax e benessere
Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Relax e benessere
Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Relax e benessere
Terme di Riolo, sull’appennino, tra fanghi sorgivi e i tesori del territorio

Terme di Riolo, sull’appennino, tra fanghi sorgivi e i tesori del territorio

Musei e monumenti
Una sala del Museo Ferrari - Maranello, Emilia Romagna. Photo by: ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo, licenza CC BY-NC-SA <https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/deed.it>

Musei Ferrari: da Modena a Maranello, in viaggio con le “rosse”

Città d'arte
Rimini tra l’antica Roma e lo splendore del Rinascimento

Rimini tra l’antica Roma e lo splendore del Rinascimento

Enogastronomia
Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Enogastronomia
Parma

Musei del cibo di Parma

Città d'arte
Ferrara

In viaggio a Ferrara, ore preziose a passeggio nella storia

Città d'arte
Cosa vedere a Bologna in due giorni

Cosa vedere a Bologna in due giorni

Città d'arte
Piazza Maggiore e Basilica di San Petronio - Bologna, Emilia-Romagna

Bologna: giovane, colta e generosa

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.