Salta il menu

Teatro Comunale

Panoramica

Nella sezione sinistra di un palazzo signorile, edificato all’inizio del XX secolo come struttura per una scuola primaria di Cesena, si trova il Teatro di Galeata, in cui, oggi, la sezione destra accoglie una succursale dell’Istituto professionale per l’artigianato “U. Comadini”. Sotto il portico centrale dell’ingresso alcuni pannelli coperti dai vetri custodiscono le opere degli studenti, mentre varie targhe commemorative di uomini di Galeata – come riportato in Il teatro impossibile – ‘rendono l’ingresso al teatro una sorta di interessante museo’. Nello specifico, in una targa commemorativa in onore di Pietro Cortesi, morto nel 1896 in Eritrea, si legge ‘Pietro Cortesi da Abba Garima grida all’Italia che, per l’insipienza dei duci, per la viltà dei propositi, anche il valore è vano’.
Il complesso architettonico viene adattato a teatro nel 1929 e viene sottoposto ad alcuni lavori di ristrutturazione solo negli anni Ottanta, ad eccezione di qualche intervento dopo la guerra per migliorarne l’ingresso e rendere più pratico il passaggio in galleria. È in questo periodo, a fine Novecento, che vi vengono fatti interventi di conservazione, riorganizzazione degli spazi, modifiche delle funzioni dei diversi ambienti, nonché restauri di ogni genere. L’intento è quello di far ritornare il luogo al suo scopo originario, a uno spazio per rappresentazioni teatrali, non musicate, e non solo a un cinema o a una sala da ballo o riunioni, quale era stato fino a quel momento. È stato Flavio Foietta a ideare e progettare il nuovo spazio. Foietta fa ristrutturare il tetto e il soffitto dell’ala centrale, ormai completamente deteriorati dall’umidità, e ne recupera il sottopalco, cioè lo spazio dei camerini, dei depositi, e dei macchinari scenografici. Il salone principale presenta sul lato opposto al palcoscenico un curvo loggione decorato con dettagli geometrici contornati con stucco.
Dato l’accordo tra il Comune e l’associazione culturale ‘Teodorico’, la sala continua ad essere predisposta a cinema da ottobre a febbraio, ma per quanto riguarda la sua capacità teatrale, Galeata fa parte dei piccoli e medi spazi teatrali dell’Emilia-Romagna, gestito dall’’Accademia Perduta – Romagna Teatri’ stanziata nelle città di Ravenna e Forlì. La direzione artistica vi allestisce una stagione primaverile di rappresentazioni esclusivamente comiche e una rassegna per i giovani delle scuole di Galeata, Civitella di Romagna e Santa Sofia. Durante i mesi estivi, invece, lo spazio viene sporadicamente adibito a sala di concerti tenuti dagli studenti in stage a Santa Sofia.



Teatro Comunale
Via Cenni, 10, 47010 Galeata FC, Italia

Ti potrebbe interessare

Relax e benessere
Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Relax e benessere
Castrocaro Terme, antica oasi di benessere e natura, tra Medioevo e Rinascimento

Castrocaro Terme, antica oasi di benessere e natura, tra Medioevo e Rinascimento

Spiritualità
Ghetto ebraico in Romagna

Itinerario ebraico: in Romagna tra ghetti e sinagoghe

Natura
I paesaggi dell'Emilia Romagna

I paesaggi dell'Emilia Romagna

Enogastronomia
Olio Extravergine di Oliva Colline di Romagna DOP

Olio Extravergine di Oliva Colline di Romagna DOP

Enogastronomia
Cappellacci

Emilia Romagna, esperienze da vivere nella terra dei sapori

Relax e benessere
Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Natura
Cimone

6 tappe tra i segreti della natura bolognese

Divertimento
motor valley

Adrenalina pura tra storia e passione nella Motor Valley

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Enogastronomia
Botti Aceto Balsamico

Aceto balsamico di Modena

Musei e monumenti
Una sala del Museo Ferrari - Maranello, Emilia Romagna. Photo by: ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo, licenza CC BY-NC-SA <https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/deed.it>

Musei Ferrari: da Modena a Maranello, in viaggio con le “rosse”

Relax e benessere
In Emilia Romagna il benessere termale ha i sapori del territorio

In Emilia Romagna il benessere termale ha i sapori del territorio

Sport
Cerreto Laghi, sciare tra natura e romantici corsi d’acqua

Cerreto Laghi, sciare tra natura e romantici corsi d’acqua

Enogastronomia
La piadina, regina della Romagna

La piadina, regina della Romagna

Enogastronomia
Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Enogastronomia
Parma

Musei del cibo di Parma

Città d'arte
Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

Sport
Sestola, terra di discesisti e scalatori in sella

Sestola, terra di discesisti e scalatori in sella

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.