Salta il menu

Domus e mosaico del Leone

Panoramica

Nel giugno dell’anno 1891, scavando le fondamenta del lato ovest del proprio palazzo, Francesco Savini ha effettuato una scoperta notevole: i resti di una domus di età tardo repubblicana, che si affacciava su una strada secondaria ortogonale all’arteria principale che attraversava il centro cittadino. L’esplorazione ha permesso di cogliere con chiarezza alcuni ambienti: l’atrio, caratterizzato da un pavimento in mosaico di piccole tessere bianche, su cui sono disposte scaglie di marmo policromo (opus scutulatum); al centro della stanza si trova la vasca per la raccolta dell’acqua piovana (impluvium), con un pavimento in mattoncini disposti a spina di pesce (opus spicatum); di seguito si trova l’ambiente di rappresentanza (tablinum), affiancato da due corridoi, uno rivestito di tessere in marmo bianco e l’altro di coccio pesto. Il mosaico pavimentale del tablinum costituisce uno dei più rappresentativi esempi di mosaico tardo ellenistico presenti in Italia, e si rivela esemplare della cultura ellenistica del proprietario, le cui aspirazioni di auto-rappresentazione sono evidenti nell’immagine al centro del mosaico (emblema), dalla quale ha preso il nome la prestigiosa residenza, detta “Domus del leone”.

Domus e mosaico del Leone
Corso Vincenzo Cerulli, 59, 64100 Teramo TE, Italia

Ti potrebbe interessare

Arte e cultura
Abruzzo, un tuffo nella natura tra mare e montagna

Abruzzo, un tuffo nella natura tra mare e montagna

Città d'arte
Teramo, la natura si fonde con la storia

Teramo, la natura si fonde con la storia

Spiritualità
Il Santuario della Scala Santa (TE) tra sacralità e bellezza

Il Santuario della Scala Santa (TE) tra sacralità e bellezza

Mare
La Costa Teramana

La Costa Teramana

Sport
Gran Sasso, Abruzzo

Gran Sasso, le mille vie dell’arrampicata in Abruzzo

Cammini
Sentiero CAI Abruzzo: Serra Alta

Sentiero CAI Abruzzo: Serra Alta

Arte e cultura
Visita Scanno in automobile

Visita Scanno in automobile

Mare
Pescara - Trabocco

In Abruzzo, lungo la Costa dei Trabocchi

Arte e cultura
Seconda tappa del Giro d’Italia 2023: da Teramo a San Salvo, passando per Pescara

Seconda tappa del Giro d’Italia 2023: da Teramo a San Salvo, passando per Pescara

Enogastronomia
storia dei maccheroni abruzzo

Storia dei maccheroni alla chitarra e altre meraviglie dell’Abruzzo a tavola

Laghi
Photo by: Regione Abruzzo

La Riserva Naturale Lago di Campotosto, tra trekking e sport acquatici

Natura
Photo by: Valentina Razzi

Cascate del Verde, un salto di rara bellezza sull’Appennino

Enogastronomia
Gli arrosticini, vanto e patrimonio della gastronomia abruzzese

Gli arrosticini, vanto e patrimonio della gastronomia abruzzese

Spiritualità
Photo by: Diana Melfi

Alla scoperta degli eremi d'Abruzzo: due spettacolari perle della Majella

Cicloturismo
alla scoperta della ciclovia in abruzzo

Alla scoperta della ciclovia “Bike to Coast” in Abruzzo, la più bella d'Italia

Enogastronomia
L’Aglio Rosso di Sulmona, in Abruzzo: una varietà autoctona richiesta all’estero

L’Aglio Rosso di Sulmona, in Abruzzo: una varietà autoctona richiesta all’estero

Natura
Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Mare
Le Terrazze sul mare d'Abruzzo

Le Terrazze sul mare d'Abruzzo

Divertimento
Che avventura i parchi d’Abruzzo

Che avventura i parchi d’Abruzzo

Tour e esperienze
tour abruzzo in bus hero

Tour dell'Abruzzo in bus alla scoperta dei luoghi più insoliti

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.