Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Magazine

Lombardia

10 facili percorsi in bici in Lombardia

Se amate visitare l’Italia in bicicletta, la Lombardia fa al caso vostro.

3 minuti

Tra argini e navigli, vigneti e risaie, città murate e paesaggi unici potrete attraversare la regione in lungo e in largo, senza sforzi eccessivi. Quelli che vi presentiamo sono, infatti, 10 tragitti di facile percorrenza, adatti alle scampagnate su due ruote per l’intera famiglia. Pronti a pedalare?

1. Desenzano-Mantova

dieci percorsi in bici lombardia desenzano mantova

Agreste, boschivo e umido per le numerose risorgive è il paesaggio che circonda la pista di partenza: la Ciclovia del Mincio, tra le prime ciclabili realizzate in Italia. Anche nota come Peschiera Mantova, essa si snoda perlopiù in discesa per 43,5 chilometri, da Desenzano a Mantova, e accompagna il fiume Mincio, fino ai Laghi di Mezzo, Inferiore e Superiore.

2. Milano-Abbiategrasso

dieci percorsi in bici lombardia milano abbiategrasso

Il via è dalla chiesetta milanese di San Cristoforo sull’Alzaia Naviglio Grande. Sulla ciclopedonale che lo costeggia, costruita per trasportare grano, legno e marmo dal Lago Maggiore al Duomo, ci si dirige verso il Parco Naturale Valle del Ticino. Oltrepassata Trezzano, a circa 12 chilometri dalla Darsena, le strade sono silenziose e poco trafficate. Giunti nel piccolo borgo di Robecco, colpisce il settecentesco imbarcadero. Percorsi una trentina di chilometri, si torna indietro fino ad Abbiategrasso, passando attraverso l’antichissimo borgo di Cassinetta di Lugagnano.

3. Brescia-Franciacorta

dieci percorsi in bici lombardia brescia franciacorta

Tra le bollicine della Franciacorta si pedala su strade ondulate, accompagnate da vigneti e monasteri. Si prende la ciclabile, interamente asfaltata, che da Paratico è diretta a Brescia. La pista conduce prima a Clusane sul Lago e poi alla Riserva Naturale Torbiere del Sebino, in un affresco paesaggistico in cui i boschi fanno da contorno agli specchi d’acqua. In cima, a mo’ di vedetta, il Monastero di San Pietro in Lamosa.

4. Sondrio: il Sentiero Valtellina

dieci percorsi in bici lombardia sondrio sentiero valtellina

Lungo l’Adda scorre la ciclopedonale che attraversa, dall’alto al basso, il lungo Sentiero Valtellina. Da Bormio a Villa di Chiavenna, passando per Tirano, Sondrio e Morbegno, la pista, ricca di aree di sosta attrezzate, attraversa numerosi vigneti terrazzati, fino alla Riserva Naturale del Pian di Spagna e Lago Mezzola, habitat idoneo alla nidificazione degli uccelli che migrano a nord del Lago di Como. Prima di lasciare il Sentiero, si consiglia di ricaricare le energie con il formaggio DOP bitto.

5. Pavia: il Naviglio di Bereguardo

dieci percorsi in bici lombardia naviglio bereguardo

La leggenda della pedalata nel pavese di Einstein è solo uno degli espedienti che spinge a ripercorrere quest’area. Si parte in bici dal Ponte Coperto di Pavia verso Abbiategrasso. Oltrepassando anse e golene, si raggiunge lo scricchiolante Ponte delle Barche di Bereguardo. Un piccolo dislivello e 20 chilometri di ciclabile sull’omonimo Naviglio, sfiorando conche e ponticelli.

6. Chitò, la Ciclabile della Valle Imagna

dieci percorsi in bici lombardia chito

Breve, di appena 4 chilometri, è la Chitò, Ciclabile della Valle Imagna, così chiamata per l’ingegnere che ha progettato l’omonimo Ponte di Chitò, che attraversa la pista con le sue sei imponenti arcate di pietra. La partenza è da Clanezzo, a poca distanza da Bergamo, e l’arrivo a Strozza. Il percorso è sicuro, per la presenza di parapetti e, anche se perlopiù sterrato, è di facile percorrenza perché interamente pianeggiante. Boschi e sorgenti d’acqua fanno da sfondo, fiancheggiati a destra dal Monte Ubione e a sinistra dal torrente Imagna.

7. Monza e Brianza: la Ciclabile Villoresi

dieci percorsi in bici lombardia monza brianza

85 chilometri, a tratti asfaltati, a tratti in ghiaia, lungo il Canale Villoresi (il secondo più lungo d’Italia), percorribili senza difficoltà, soprattutto se in più tappe. Da Somma Lombardo a Cassano d’Adda una ciclabile immersa nella campagna lombarda, che prevede anche piacevoli soste, come quella al Parco della Boscherona e al Parco della Reggia di Monza.

8. Varese: lungo il Lago

dieci percorsi in bici lombardia varese

L’intera ciclovia si snoda lungo il perimetro del Lago di Varese, con pochi dislivelli. Si parte da Buguggiate e, raggiunto il porticciolo di Bodio Lomnago, si ammirano gli splendidi Monte Rosa e Campo dei Fiori. Deviando per Cazzago Brabbia si gode anche della vista delle “ghiacciaie”. Raggiunto Calcinate del Pesce e il Lido della Schiranna ci si ristora in uno dei tanti bar della zona.

9. Cremona: la Ciclabile delle Città Murate

dieci percorsi in bici lombardia cremona

Nelle campagne cremonesi si incontrano fortificazioni dall’importante passato. La pista parte dalla “città murata” di Pizzighettone per raggiungere quella di Soncino, ugualmente cinta di mura, su un fondo ora asfaltato, ora sterrato. Suggestivi gli scorci dell’Adda e dell’Oglio, rigeneranti le soste ai Parchi Valle del Serio Morto e Valle dei Navigli.

10. Lodi: la Ciclabile ad “anello” di Paullo

dieci percorsi in bici lombardia lodi

È, forse, questo il tragitto più semplice, tra i 10 presentati. Parte e termina nello stesso luogo: Punto Parco Casa Dell’Acqua di Paullo, lungo una pista ad anello, che si richiude su sé stessa. Ghiacciaie, borghi contadini e aree verdi, lungo le rive del Lago Gerundo e le rogge del Lodigiano.