Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Magazine

Viaggio in Vespa in Italia o su una 500 d’epoca per autentiche vacanze italiane

09 settembre 2022

4 minuti

Avete mai pensato di organizzare un viaggio in Vespa in Italia? O siete più tipi da viaggi in 500 d’epoca? In ogni caso, e indipendentemente dal mezzo che sceglierete, solo così avrete modo di vivere una vacanza dal sapore retrò.
Già, perché la 500 e la Vespa sono i simboli di un’Italia indimenticabile: quella degli Anni 50. Anni difficili per il dopoguerra, ma al contempo liberi. Gli anni delle Vacanze Romane e del boom economico. Da allora, la passione per le gite fuori porta, che si trasformano in viaggi veri e propri, a bordo di questi due veicoli, ormai iconici, non si è mai placata.

E allora perché non approfittare di questa estate per organizzare le vacanze estive in Italia in sella a una vespa o a bordo di una 500?
Eccovi alcuni itinerari made in Italy costruiti su misura per essere vissuti su 2 o 4 ruote rigorosamente d’epoca e tutte le indicazioni per noleggiare scooter in Italia o mezzi d’epoca per le vostre vacanze.

1. Tour dei colli toscani

tour dei colli toscani

La prima meta che vi proponiamo, per un viaggio in Vespa o a bordo della Fiat 500 d’epoca, in perfetto stile slow drive, parte dalla provincia di Siena e vi conduce in uno dei più suggestivi paesaggi del Belpaese: il Chianti, culla storica e culturale dell’enogastronomia italiana. Con il My Tour Tuscany Experts avrete la possibilità di noleggiare i due storici veicoli, in versione originale restaurata, accompagnati da guide preparatissime, per un percorso totale di circa 7 ore.

Attraverserete in lungo e in largo il territorio collinare del Chianti, un tempo teatro di battaglie e guerre, oggi luogo natale dell’omonimo vino (tra i più apprezzati al mondo). Un’area da cartolina, animata da continue curve e saliscendi, da cui scorgerete il grigio degli ulivi alternarsi al verde dei vigneti. Tettuccio aperto e finestrino abbassato se siete in 500, vento tra i capelli e casco ben allacciato in sella alla due ruote della Vespa.
Lungo il percorso farete delle tappe “tecniche”, utili all’accompagnatore per verificare che sia tutt’ok, e altre ristoratrici, come quelle nelle tante botteghe tipiche della zona, dove potrete degustare i prodotti enogastronomici locali.

2. I castelli delle Langhe

i castelli delle langhe

Terra di antiche sfide tra signori locali, feudatari e vassalli, le Langhe sono ricche di castelli da visitare, per scoprirne il mistero. La Driving Vintage di Torino vi farà vivere un’esperienza d’altri tempi, a bordo di un “destriero” o una “carrozza” a motore, tra vigneti e chiesette colorate, lungo paesaggi immersi nel silenzio. La Vespa e la 500 sono, infatti, i mezzi di trasporto ideali da noleggiare per esplorare quest’area, habitat dei migliori vini del Piemonte, nonché di tradizioni culinarie rivisitate in chiave moderna. Le brevi distanze e le strade strette che si inerpicano tra le colline sono un incanto a bordo di questi veicoli.

Il tour nelle Langhe prevede 5 tappe. La prima è al Castello di Roddi: vi troverete al cospetto di un maniero medievale, affiancato da due imponenti torri. Raggiungerete, poi, il Castello di Grinzane Cavour, noto per aver ospitato il conte Camillo Benso. Sosterete, in seguito, prima a Serralunga e poi a Barolo, dove il castello comunale Faletti del 1200 è stato convertito nel Museo del Vino. Ultima meta il Castello di Novello, in fondo alla valle, che domina la rocca dall’alto, con il suo stile neogotico.

3. Il vintage tour ligure

vintage tour ligure

Vi piacerebbe girare da turisti per le strade di Genova, Portofino e Camogli, a bordo di mezzi d’epoca? Ad accontentarvi ci pensa lo Slow Vintage Tour. Scoprirete le location della Riviera Ligure, dalla Lanterna ai palazzi storici dei Rolli, attraversando il Porto Antico, le vie del mare con i borghi di Boccadasse e Nervi, e gli scorci panoramici della via Aurelia. Il tutto in perfetto stile slow.

Potrete scegliere tra due diverse proposte, ciascuna con itinerari di differente durata.
Il percorso più veloce è quello in Vespa o in 500 alla scoperta del centro cittadino di Genova. Tappa irrinunciabile: la Spianata di Castelletto, terrazza panoramica da cui ammirare a 360 gradi l’intero centro storico, il porto e il mare.
C’è, poi, il tour alla scoperta della Riviera di Levante, più lento del precedente. Noleggiando il mezzo preferito a Santa Margherita Ligure, guiderete fino a Portofino o Camogli, ammirando il golfo Paradiso e Tigullio. Uno scenario romantico e ricco di fascino, ancora più bello se percorso in coppia.

4. Le attrazioni della Valle d’Itria

attrazioni valle d'itria

Concludiamo il nostro tour sui mezzi d’epoca nel sud dell’Italia, precisamente nella Valle d’Itria. Charming Tours vi propone le bellezze e l’autenticità del territorio pugliese con diversi itinerari, della durata di 3-4 ore. Potrete scegliere di esplorare la Valle d’Itria, regione famosa per il suo paesaggio brullo e i suoi trulli, tra vigneti, ulivi secolari, caseifici e antiche masserie fortificate. Al volante di una Fiat 500 o in sella a una Vespa Piaggio, girerete per le contrade di Alberobello, alla scoperta dei vecchi tempi. Oppure attraverserete i territori di Locorotondo, Ostuni e Martina Franca, un avvallamento di natura carsica ricoperto dall’inconfondibile terra rossastra, che saprà come incantarvi.

Che sia in modalità self drive o con un accompagnatore, il viaggio lungo lo Stivale a bordo dei mezzi che hanno fatto la storia è la scelta ideale per chi è alla ricerca di una vacanza fuori dagli schemi. Un turismo “lento”, dove la qualità si contrappone alla velocità di un turismo di massa e di consumo.

Ti potrebbe interessare