Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Divertimento

L’Italia in Miniatura di Rimini, con 3 imperdibili mini-avventure

Abbracciare con uno sguardo l’intera Penisola, dalla Mole Antonelliana alla Valle dei Templi, dalle Cime di Lavaredo alla Rupe di Scilla

Apprezzare, in una sola giornata, la ricchezza di monumenti, bellezze naturali e storia del nostro Paese, senza doverlo attraversare in lungo e in largo: è l’esperienza divertente e istruttiva che propone Italia in miniatura, il parco tematico che a Viserba di Rimini riproduce il Belpaese e il suo patrimonio architettonico e naturale attraverso miniature in scala da 1:25 a 1:50. È il famoso divertirsi imparando.
Nato nel 1970 dalla passione di Ivo Rambaldi, che dedicò l’intera vita (e il patrimonio) alla crescita e allo sviluppo della sua opera, questa straordinaria attrazione si è nel tempo aggiornata, dotandosi di servizi e risorse sempre più innovative.

1. Edutainment

273 miniature, distribuite su una superficie espositiva di 85.000 metri quadrati, 10.000 piante verdi, di cui almeno la metà in formato bonsai, 300 chilometri di cavi elettrici, 2.500 metri cubi d’acqua, 17 trenini in movimento: sono alcuni dei numeri di questa ambiziosa opera che celebra l’Italia e propone a grandi e piccoli di scoprirne geografia e monumenti con la formula vincente dell’edutainment, l’educazione attraverso l’intrattenimento.

Passeggiare tra le città, affacciarsi su piazze e golfi, misurare distanze e proporzioni rappresenta infatti un’occasione unica per adulti e bambini di rimettere in ordine nozioni e conoscenze.

2. Mini-tour, a piedi o dall’alto della monorotaia

Si può passeggiare tra palazzi e siti storici, percorrere a passo d’uomo la distanza che separa il Tirreno dall’Adriatico o il Duomo di Milano dal Colosseo di Roma, valicare catene montuose e aggirare montagne; oppure provare il brivido di sorvolare il paesaggio a volo d’uccello, a bordo della Monorotaia, un treno a trazione elettrica che percorre il perimetro del parco a un’altezza media di 6 metri, mentre una voce-guida illustra il panorama mozzafiato delle Alpi, la Basilica di San Pietro o le fumate dell’Etna, tutti in un solo viaggio di… 700 metri e 8 minuti, a una velocità di 15 chilometri orari! Poi, oltre al mini-tour d’Italia, a piedi o in treno, Italia in Miniatura propone altre appassionanti mini-avventure da non perdere.  

3. Mini-avvenura nella Serenissima, in gondola con Casanova

La prima occasione da non perdere è quella di navigare davvero in gondola sul Canal Grande tra i sontuosi palazzi di una Venezia riprodotta in scala 1:5, quindi solo cinque volte più piccola della realtà. Passando sotto il Ponte di Rialto, potrete raggiungere una Piazza San Marco così “grande” da contenere fino a 280 persone, facendosi raccontare indiscrezioni e storie della Serenissima dalla voce di un fascinoso Casanova

4. Mini-avventura a Castel Sismondo, una battaglia medievale a cannonacqua

Spostando decisamente l’accento sul divertimento, a Italia in Miniatura è consentito anche rievocare epiche battaglie ridendo a crepapelle. Trovandoci a Rimini, è inevitabile ambientarla tra le torri, i ponti e le feritoie di Castel Sismondo, simbolo della città, qui riprodotto in scala 1:3. A sfidarsi sono gli eterni rivali, Montefeltro e Malatesta, in uno spumeggiante combattimento a colpi di cannoncini ad acqua e gavettoni. Obiettivo del gioco: espugnare la fortezza e stabilire se i discendenti di Sigismondo Malatesta sapranno farsi onore sui Montefeltro. Il finale è aperto. Si raccomanda il costume da bagno

5. Mini-avventura al volante: guidare davvero con il Genio della Macchina

Diventare piloti provetti su strada, imparare i rudimenti del Codice della strada, ottenere addirittura una (mini)patente prima dei diciotto. A Italia in Miniatura anche questo è possibile: un percorso di educazione stradale per autisti dai 6 ai 12 anni, a bordo di speciali automobili parlanti e sotto la paziente guida di un istruttore virtuale che ha l’accento romagnolo e risponde al nome di Macchingegno, il Genio della Macchina.
Un percorso che s’avvale di un sistema di monitoraggio e rilievo delle infrazioni all’avanguardia consente ai ragazzi di apprendere un’utile lezione sui comportamenti corretti al volante. La patente sarà rilasciata su richiesta e a pagamento. L’accesso è consentito a 14 bambini per turno.

6. A prova di maltempo

Ma sono davvero tante le attrazioni di Italia in Miniatura, molte di queste incluse nel prezzo del biglietto d’ingresso, che si può acquistare scontato online (con l’opzione Costa Parchi, che protegge il divertimento dal maltempo o da qualsiasi altro imprevisto, consentendo di cambiare il giorno all’ultimo minuto), oppure sul posto, a prezzo pieno. Consigliamo di prendersi l’intera giornata, il parco resta aperto dalle 10 alle 17 in bassa stagione, e fino alle 18.30 in alta.

Trovandoci in Romagna, l’accoglienza è di rigore: per tutti gli affamati sono disponibili ben 5 punti di ristoro, con menù anche per celiaci.

 

Per saperne di più

Italia in Miniatura

via Popilia 239 
47922 Viserba di Rimini (RN)
+39 0541 736 736
info@italiainminiatura.com

italiainminiatura.com