Salta il menu

Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi

Panoramica

Particolare vanto della collezione assemblata da Giuseppe Ricci Oddi nella prima metà del’900, e donata alla città di Piacenza nel 1924, è un Ritratto di signora di Gustav Klimt che era scomparso – forse rubato – alla fine del secondo millennio, ma che è tornato in galleria dopo essere stato ritrovato nel 2019.

La storia del Klimt era comunque sin da prima complessa, perché, a citare la comunicazione ufficiale della Galleria,nel 1996 “Claudia Maga, una liceale piacentina, sfogliando un libro dedicato all’artista, nota un ritratto di ragazza ritenuto perduto, di cui la colpiscono alcuni elementi di incredibile affinità con il quadro Ricci Oddi. Il suo desiderio di capirne di più innescherà il processo che porterà a chiarire l’affascinante genesi dell’opera, poi confermata anche dalle indagini cui la tela sarà sottoposta”. Il quadro individuato dalla giovane studiosa “raffigura una giovane donna identica nel volto e nella posa alla signora piacentina, ma assai diversamente acconciata e abbigliata. Su questa fanciulla vestita alla moda Belle Époque Klimt dipingerà in seguito il quadro Ricci Oddi, preservando lo sfondo e il volto del dipinto sottostante, ma intervenendo con decisione sul resto in modo da approdare a una vera e propria trasformazione del quadro iniziale, che non trova eguali in altre opere dell’autore”.

Al di là della perla Klimt, oltre al valore stesso dell’edificio appositamente progettato dall’architetto Giulio Arata, spiccano alla Ricci Oddi opere dei Macchiaioli, un Ritratto di signora di Giovanni Boldini, paesaggi del reggiano Antonio Fontanesi, ritratti di Hayez e di Boccioni, e un vibrante Ecce Puer di Medardo Rosso e ancora dipinti di Casorati, Carrà e De Nittis. Nel complesso, si ha di fronte un panorama dell’800-‘900 figurativo italiano.

Orari

Lunedì
Chiuso
Martedì - Giovedì
09:30 am-01:00 pm
Venerdì - Domenica
09:30 am-01:00 pm
03:00 pm-06:00 pm
Galleria d'Arte Moderna Ricci Oddi
Via S. Siro, 13, 29121 Piacenza PC, Italia
Chiama +390523320742 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Arte e cultura
I Farnese a Piacenza

I Farnese a Piacenza

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Enogastronomia
Photo by: Marco Fortini

Emilia Romagna: viaggio alla scoperta del tortello

Natura
I paesaggi dell'Emilia Romagna

I paesaggi dell'Emilia Romagna

Enogastronomia
Emilia-Romagna, dove la gastronomia è un impero dei sensi

Emilia-Romagna, dove la gastronomia è un impero dei sensi

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Musei e monumenti
Una sala del Museo Ferrari - Maranello, Emilia Romagna. Photo by: ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo, licenza CC BY-NC-SA <https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/deed.it>

Musei Ferrari: da Modena a Maranello, in viaggio con le “rosse”

Enogastronomia
Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Enogastronomia
Parma

Musei del cibo di Parma

Città d'arte
Ferrara

In viaggio a Ferrara, ore preziose a passeggio nella storia

Spiritualità
Emilia Romagna, la via Francigena si fa cultura

Emilia Romagna, la via Francigena si fa cultura

Città d'arte
Piazza Maggiore e Basilica di San Petronio - Bologna, Emilia-Romagna

Bologna: giovane, colta e generosa

Cicloturismo
emilia romagna cycle tourism disability

In Emilia Romagna, cicloturismo accessibile anche a persone con disabilità

Relax e benessere
Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Relax e benessere
Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Spiritualità
Berceto e il Passo della Cisa, ultima tappa emiliana sulla Via Francigena

Berceto e il Passo della Cisa, ultima tappa emiliana sulla Via Francigena

Divertimento
motor valley

Adrenalina pura tra storia e passione nella Motor Valley

Musei e monumenti
Museo Enzo Ferrari

Museo Enzo Ferrari

Città d'arte
Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

UNESCO
Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.