Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Parco Naturale Regionale di Bracciano Martignano

Panoramica

Riserva naturale nel cuore del Lazio

Istituito nel 1999, il Parco Naturale Regionale di Bracciano Martignano si estende per oltre 16mila ettari su un territorio che abbraccia le province di Roma e Viterbo. L’area protetta è caratterizzata da un paesaggio vulcanico, tipicamente verde e collinare, all’interno del quale si incontrano specchi d’acqua e piccoli borghi. 

Lo stesso Lago di Bracciano è di origine vulcanica. Oltre ad essere uno dei più importanti bacini idrici d’Italia, conserva un ruolo centrale per l’approvvigionamento di acqua potabile per la Capitale. Non è possibile praticare sport a motore, ma è ottimo per rilassarsi sulle sue sponde o per sperimentare la canoa, la vela o il windsurf. All’interno del Parco sono presenti percorsi escursionistici adatti a tutti i livelli. L’antica foresta di faggi, nominata Patrimonio UNESCO per la sua biodiversità, rappresenta una tappa imperdibile nel percorso esplorativo.

Nei comuni di Bracciano, Anguillara Sabazia e Trevignano Romano si possono ammirare numerose attrazioni culturali e storiche, come il Castello Orsini Odescalchi, musei con importanti testimonianze etrusche e siti archeologici risalenti al Neolitico.

Recensioni
Recensioni
()
Parco Naturale Regionale di Bracciano Martignano

Città Metropolitana di, RM, Italia

Chiama +390699801176 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.