Salta il menu

Tempio Malatestiano

Panoramica

Capolavoro di Leon Battista Alberti

Noto anche con il titolo di Duomo o Cattedrale di Santa Colomba, il Tempio malatestiano è il principale luogo di culto cattolico di Rimini e venne costruito per volontà di Sigismondo Pandolfo Malatesta nel Quattrocento.

L’edificio, che rimase incompiuto alla sua morte, sorge dove prima si ergeva la Chiesa di S. Maria in Trivio e, dal XIII secolo, la Chiesa di S. Francesco, di cui resta traccia nel Crocifisso di Giotto, unica opera dell’artista in città, collocata dietro all’altare. Il progetto venne affidato a Leon Battista Alberti, che recuperò la tradizione romana nella facciata e nelle fiancate, pensate come un involucro marmoreo con frontone e sequenza di archi che ricordano l’Arco di Augusto e il Ponte di Tiberio.

All’interno potete ammirare la semplicità dell’aula unica con copertura a capriate lignee e profonde cappelle laterali, dedicate, come in un tempio pagano, alle Arti Liberali, allo Zodiaco, ai Giochi dei Bambini, alle Sibille e ai Profeti e decorate in tema. Due ulteriori cappelle sono dedicate ai sepolcri di Sigismondo e della terza moglie Isotta. L’ultima cappella di destra e quella di sinistra sono successive all’epoca malatestiana: qui potete ammirare l’affresco Sigismondo Pandolfo Malatesta in preghiera davanti a san Sigismondo di Piero della Francesca del 1451.

Vicino alla chiesa trovate il convento e l’area cimiteriale in cui furono sepolti alcuni membri della famiglia Malatesta.

Orari

Lunedì - Venerdì
08:30 am-12:00 pm
03:30 pm-06:30 pm
Sabato
08:30 am-12:30 pm
03:30 pm-07:00 pm
Domenica
09:00 am-12:30 pm
03:30 pm-06:30 pm
Tempio Malatestiano

Via IV Novembre, 35, 47900 Rimini RN, Italia

Chiama +39054151130

Ti potrebbe interessare

Città d'arte
Rimini tra l’antica Roma e lo splendore del Rinascimento

Rimini tra l’antica Roma e lo splendore del Rinascimento

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Cicloturismo
L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

Relax e benessere
Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Arte e cultura
Presepe della Marineria, Cesenatico - Emilia-Romagna

Emilia-Romagna, dove ospitalità, divertimento e buona cucina vi sedurranno

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Arte e cultura
Cento: piccola capitale di confine

Cento: piccola capitale di confine

Città d'arte
Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

Parma, città del teatro, della musica e del cibo d’eccellenza

Città d'arte
Rimini

Rimini

Lusso
Resort 2024, la “moda” che rigenera l’Emilia Romagna

Resort 2024, la “moda” che rigenera l’Emilia Romagna

Divertimento
Milano Marittima, Rimini e Riccione: dove la notte è giovane

Milano Marittima, Rimini e Riccione: dove la notte è giovane

Spiritualità
Berceto e il Passo della Cisa, ultima tappa emiliana sulla Via Francigena

Berceto e il Passo della Cisa, ultima tappa emiliana sulla Via Francigena

Divertimento
motor valley

Adrenalina pura tra storia e passione nella Motor Valley

Enogastronomia
Olio Extravergine di Oliva Colline di Romagna DOP

Olio Extravergine di Oliva Colline di Romagna DOP

Musei e monumenti
Una sala del Museo Ferrari - Maranello, Emilia Romagna. Photo by: ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo, licenza CC BY-NC-SA <https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/deed.it>

Musei Ferrari: da Modena a Maranello, in viaggio con le “rosse”

Enogastronomia
Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Enogastronomia
Parma

Musei del cibo di Parma

UNESCO
Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Città d'arte
Ferrara

In viaggio a Ferrara, ore preziose a passeggio nella storia

Spiritualità
Ghetto ebraico in Romagna

Itinerario ebraico: in Romagna tra ghetti e sinagoghe

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.