Salta il menu

Gottano Sopra

Panoramica

Scorcio di paradiso nell’Appennino

Nel comune di Vetto, in provincia di Reggio Emilia, sorge un borgo che sembra fuori dal tempo: è la frazione di Gottano Sopra, tra gli abitati più suggestivi dell’Appennino tosco-romagnolo.

Il paesino è tutto da esplorare, a partire dai suoi vicoli, che tra volte, sottopassi, portali e archi a tutto sesto in pietra, trasudano l’atmosfera antica di un sito ricco di storia e di edifici pregevoli. La chiesa, dedicata ai santi Pietro e Paolo, è menzionata in un documento della Cattedrale di Reggio Emilia del 1213 e con il suo imponente campanile sorge nell’area dell’antica rocca di Gottano, incorporandone alcune strutture. Leggenda vuole che all’atto della costruzione del castello fu sepolto un piccolo tesoro, il fuso d’oro di Matilde di Canossa, ed è per questo che la torre della chiesa è chiamata dagli abitanti “Rocca d’oro”.

A Gottano Sopra si respira anche l’atmosfera di un lontano mondo agrario nel Museo della civiltà contadina, realizzato da un privato, Gianni Predieri, nel cortile della propria abitazione, al confine con un antico fienile. Di grande interesse è, poi, l’Oratorio della Madonna di Montalto, detto anche della Beata Vergine delle Formiche, risalente al Seicento.

Gottano Sopra

42020 Gottano Sopra RE, Italia

Ti potrebbe interessare

Enogastronomia
Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Arte e cultura
Cento: piccola capitale di confine

Cento: piccola capitale di confine

Arte e cultura
Presepe della Marineria, Cesenatico - Emilia-Romagna

Emilia-Romagna, dove ospitalità, divertimento e buona cucina vi sedurranno

Enogastronomia
Cappellacci

Emilia Romagna, esperienze da vivere nella terra dei sapori

Enogastronomia
Photo by: Marco Fortini

Emilia Romagna: viaggio alla scoperta del tortello

Sport
Cerreto Laghi, sciare tra natura e romantici corsi d’acqua

Cerreto Laghi, sciare tra natura e romantici corsi d’acqua

Sport
Neve, sport e divertimento in Emilia Romagna: cosa fare, dove sciare

Neve, sport e divertimento in Emilia Romagna: cosa fare, dove sciare

Enogastronomia
Parmigiano

Parmigiano Reggiano: l’eccellenza

Spiritualità
Emilia Romagna, la via Francigena si fa cultura

Emilia Romagna, la via Francigena si fa cultura

Spiritualità
emilia romagna slow travel

L’Emilia Romagna Inaugura un Nuovo Cammino per il Pellegrinaggio Slow Travel

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Musei e monumenti
Una sala del Museo Ferrari - Maranello, Emilia Romagna. Photo by: ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo, licenza CC BY-NC-SA <https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/deed.it>

Musei Ferrari: da Modena a Maranello, in viaggio con le “rosse”

Città d'arte
Rimini tra l’antica Roma e lo splendore del Rinascimento

Rimini tra l’antica Roma e lo splendore del Rinascimento

Enogastronomia
Parma

Musei del cibo di Parma

UNESCO
Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Ravenna con i suoi monumenti paleocristiani, perfetto mix di arte, cultura e divertimento

Città d'arte
Ferrara

In viaggio a Ferrara, ore preziose a passeggio nella storia

Spiritualità
Ghetto ebraico in Romagna

Itinerario ebraico: in Romagna tra ghetti e sinagoghe

Città d'arte
Cosa vedere a Bologna in due giorni

Cosa vedere a Bologna in due giorni

Città d'arte
Piazza Maggiore e Basilica di San Petronio - Bologna, Emilia-Romagna

Bologna: giovane, colta e generosa

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.