Salta il menu

Atella

Panoramica

Passeggiare nella storia

Tra i vicoli di Atella si respira un’atmosfera che sa di passato. Il periodo d’oro di questo borgo in provincia di Potenza risale all’epoca angioina, all’inizio del XIV secolo, ma ritrovamenti archeologici dimostrano che l’area era abitata fin dal Paleolitico. Il sito paleolitico è tutt’oggi visitabile in un’area archeologica a due passi dal cimitero comunale: qui potrete vedere i resti ossei di un elefante preistorico e di un’antichissima industria litica.

Oltrepassate l’imponente cinta muraria che abbraccia il borgo, attraverso una delle quattro porte, e perdetevi tra i vicoli di Atella. Se scegliete la Porta Melfi, principale accesso alla cittadina, percorrete la salita che vi porterà al Castello Angioino o Torre Angioina.

Dedicate una parte del vostro itinerario alla Chiesa madre di Santa Maria ad Nives, che, nonostante i terremoti che nei secoli l’hanno messa alla prova, sorprende ancora con i suoi dipinti, le sue sculture in legno e il suo splendido portale.

Non solo storia, ma anche natura. Regalatevi un momento di assoluto relax con una gita alla Fiumara di Atella, un corso d’acqua circondato da vegetazione lussureggiante dove, se siete fortunati, potreste incrociare cinghiali, lontre e tassi. 

Atella

85020 Atella PZ, Italia

Ti potrebbe interessare

Musei e monumenti
Il Castello di Melfi, in Basilicata, fortezza-guida del Medioevo

Il Castello di Melfi, in Basilicata, fortezza-guida del Medioevo

Arte e cultura
Centro storico - Matera, Basilicata

Basilicata, una fuga dallo stress quotidiano alla riscoperta della bellezza

Enogastronomia
Basilicata: i croccanti peperoni “cruschi” di Senise

Basilicata: i croccanti peperoni “cruschi” di Senise

Spiritualità
La poetica Lucania tra arte, natura e spiritualità: Grottole e  l’Oasi di San Giuliano

La poetica Lucania tra arte, natura e spiritualità: Grottole e l’Oasi di San Giuliano

Enogastronomia
Miele lucano: i vari tipi del dolce nettare della Basilicata

Miele lucano: i vari tipi del dolce nettare della Basilicata

Città d'arte
punti panoramici matera

Punti panoramici di Matera per uno spettacolare colpo d’occhio sui Sassi

Enogastronomia
Pane di Matera

Il Pane di Matera

Tour e esperienze
Basilicata a pieni polmoni

Basilicata a pieni polmoni

UNESCO
Le antiche Faggete, foreste primordiali italiane e tempio della natura

Le antiche Faggete, foreste primordiali italiane e tempio della natura

Arte e cultura
Basilicata coast to coast: l’itinerario perfetto per scoprire la regione

Basilicata coast to coast: l’itinerario perfetto per scoprire la regione

UNESCO
1165891877

Matera, la città dei Sassi e delle chiese rupestri Patrimonio UNESCO

Mare
Maratea, la perla del Tirreno per chi ama l’arte sacra

Maratea, la perla del Tirreno per chi ama l’arte sacra

Divertimento
Basilicata, il Volo dell’Angelo: sospesi tra cielo e terra

Basilicata, il Volo dell’Angelo: sospesi tra cielo e terra

Cicloturismo
in-ebike-parco-della-murgia-hero

Cosa vedere nella Murgia materana in e-bike per scoprire le chiese rupestri

Città d'arte
Matera, la meravigliosa Città dei Sassi Patrimonio dell'Umanità

Matera, la meravigliosa Città dei Sassi Patrimonio dell'Umanità

Enogastronomia
Ciammotta

Ciammotta

Borghi
Alla scoperta della Basilicata settentrionale e dei borghi di Acerenza, Venosa e Rionero in Vulture

Alla scoperta della Basilicata settentrionale e dei borghi di Acerenza, Venosa e Rionero in Vulture

Enogastronomia
storia del peperone crusco

La regione Basilicata attraverso la pizza di Franco Pepe

Natura
Basilicata-Lucania: due nomi per un’unica storia da raccontare e una memoria unica da riscoprire

Basilicata-Lucania: due nomi per un’unica storia da raccontare e una memoria unica da riscoprire

Enogastronomia
Meravigliosa Basilicata, culla di antichi sapori mediterranei

Meravigliosa Basilicata, culla di antichi sapori mediterranei

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.