Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Meta turistica

Trentino

2 giorni sul lago di Ledro con tutta la famiglia, tra campeggi green, ciclabili e natura incontaminata

La Valle di Ledro è la meta perfetta per chi è alla ricerca di avventure all'aria aperta e natura incontaminata

3 minuti

Questa piccola valle glaciale incastonata tra le montagne del Trentino è un angolo ancora poco conosciuto che nulla ha da invidiare ad altre destinazioni più popolari.
Se state cercando di sfuggire alla folla del Garda, il Lago di Ledro è una validissima alternativa per rilassarsi in un ambiente incontaminato perfetto anche per chi è alla ricerca di adrenalina e avventura.

1. Cosa fare al lago di Ledro in bici

Lago di Ledro in bici

La Valle di Ledro è perfetta per la mountain bike. Ci sono strade di montagna tortuose e asfaltate per una guida più fluida, oppure si possono percorrere i sentieri fuoristrada per una sfida più impegnativa.

Ci sono oltre 200 km di percorsi segnalati con strade adatte sia per chi è ancora alle prime pedalate, sia per chi ama l’adrenalina.
Tra i percorsi più conosciuti spiccano la salita a Tremalzo e quella a bocca di Trat - Rifugio Pernici. Per i più piccoli, pedalando lungo la pista ciclabile di fondovalle, si possono raggiungere numerosi parchi gioco.

2. Cosa fare al lago di Ledro: gite in passeggino

Gite in passeggino

Chi ha detto che col passeggino non si possa fare niente? Nella Valle di Ledro ci sono molti percorsi adatti a neo-genitori che vogliono passeggiare con i loro bimbi in passeggino e godersi il panorama.
Il primo è sicuramente il giro del lago, di 10 km. Il percorso è completamente su sentiero pedonale sterrato o strada secondaria asfaltata poco trafficata.
Una passeggiata poco impegnativa è quella che dal Rifugio Garibaldi arriva alla Malga Bezzecca, dove in estate si può assistere alla preparazione del formaggio in maniera artigianale e conoscere come è gestita la malga.

3. Cosa vedere in 2 giorni al lago di Ledro

Lago di Ledro

Nel cuore della valle, il Lago di Ledro è uno spettacolo glorioso e seducente. Un pittoresco lago alpino con sorprendenti acque blu-verdi, piccolo, e abbastanza tranquillo, il che lo rende l'alternativa perfetta al Lago di Garda ma anche ai laghi trentini ormai famosissimi e molto frequentati.
Scegliete una delle spiagge di ciottoli e trascorrete la giornata rilassandovi. Se avete voglia di essere più attivi potete cimentarvi in sport acquatici come SUP o kayak. In estate l’acqua raggiunge i 24 gradi, e vi sembrerà di fare il bagno in una grande piscina. 

4. Quali spiagge scegliere e perché

Spiagge del lago di Ledro
  • Pieve di Ledro: divisa in tre zone, dispone di vari servizi tra i quali un campo da beach volley, ampio parcheggio, bar e pizzerie, parco giochi per bambini e campo da minigolf.
  • Molina di Ledro: la più grande e la più esposta al sole dispone di un grande prato verde, sul quale rilassarsi e prendere il sole, di un campo da beach volley e di campi da tennis, servizi igienici, ampio parcheggio  e bar.
  • Mezzolago: ampio prato provvisto di parco giochi per bambini, tavoli per pic nic e pontile galleggiante.
  • Pur: la più tranquilla della valle con ampio prato con parco giochi, parcheggio gratuito, bar e pizzeria nelle vicinanze.

5. Divertirsi con il Wakeboard sul lago di Ledro

Wakeboard

Presso la spiaggia di Pur puoi provare l'ebrezza di sfrecciare sull'acqua in wakeboard. Uno sport nato dalla fusione tra sci nautico, snowboard e surf.

Tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.00
Prezzo a persona : €10.00 corsa + lezione
Corso adatto ai bambini di età superiore a 7 anni.

6. Tappa da non perdere al Museo delle Palafitte

Museo delle Palafitte

Il Museo delle Palafitte è un museo dedicato alla vita preistorica della valle.
Sulle sponde del Lago di Ledro, gli archeologi hanno rinvenuto i resti originari di un villaggio palafitticolo datato 2200-1350 aC. Oltre diecimila pali emergono dalla superficie del lago; i resti di uno dei più grandi insediamenti preistorici mai ritrovati in Europa.

Il museo, completamente rinnovato nel 2019, accompagna il visitatore nella vita quotidiana dell’età del Bronzo, tra ricostruzioni e resti originali di un villaggio palafitticolo. Nelle Alpi sono presenti centinaia di siti palafitticoli. Solo 111 di questi, tra cui quello del Lago di Ledro, hanno ottenuto il riconoscimento dell’UNESCO.

Orari e tariffe
Aperto tutti i giorni: marzo - giugno: 9.00 - 17.00; luglio-agosto: 10.00 - 18.00; settembre: 9.00 - 17.00
Biglietto intero: € 4,50
Ridotto: € 3,50
Biglietto famiglia: € 4,50 / € 9 (1 o 2 genitori con figli minorenni)
Gratuito per bambini sotto i 14 anni

7. Ledro Land Art

Ledro Land Art

Ledro Land Art è una delle attrazioni culturali più interessanti che troverete in zona.
Disseminate lungo il sentiero che attraversa la pineta di Pur si trovano una serie di opere d'arte creative. Un vero e proprio museo a cielo aperto in cui tutte le opere sono state realizzate da artisti locali, in gran parte con materiali naturali.

L'idea è quella di creare una relazione tra la foresta e l'arte, ed è un ottimo modo per aggiungere un'altra dimensione a una semplice passeggiata nella foresta.

Visita guidata tutti i venerdì dal 15 luglio al 26 agosto, ore 10
Tariffa: € 4 (gratuito fino ai 7 anni)

8. Dormire in campeggio sul lago di Ledro

Campeggio sul lago di Ledro

Direttamente sulle sponde del lago di Ledro si trova il Camping Village al Sole, luogo perfetto per tutta la famiglia. All’interno si trova anche una piscina riscaldata a 27°, perfetta anche per i più piccoli, con giochi e tanto divertimento.
Per coloro che amano la vita del campeggio, ma non vogliono rinunciare alla comodità, ci sono le nuovissime Mobil Home Ledro, progettate con l’idea di mantenere al minimo l’impatto ambientale e sono state realizzate totalmente da artigiani ledrensi. Sicuramente il modo più autentico per fare una vacanza indimenticabile in zona.