Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Sport

Valle d’Aosta in bici: adrenalina a Pila Bikeland

14 settembre 2022

2 minuti

Velocità e abilità su due ruote: se siete alla ricerca di un itinerario da percorrere in sella, a capofitto tra boschi e prati, ripidi pendii e percorsi estremi, Pila Bikeland è la scelta giusta per voi. Nel cuore della Valle d’Aosta, nella conca di Pila, sorge uno dei bike park più emozionanti d’Italia. Scopriamolo insieme con 4 proposte.

1. Percorso Downhill

Concentrazione e prontezza di riflessi sono le prerogative essenziali per potersi lanciare nel downhill, considerato la Formula Uno della mountain bike. Sono ben 16 i percorsi proposti da Pila Bikeland, in cui, nel corso degli anni, si sono disputate numerosissime gare. È soprattutto d’estate che il grande bike stadium si riempie di biker provetti, armati di guanti, paragomiti, parastinchi e caschi di protezione. Prendi esempio da loro e lanciati in sella a tutta velocità.

2. Percorso Freeride

Derivata dal mondo dello sci, la pista freeride è tracciata su un terreno prevalentemente naturale. Il bike stadium valdostano propone vari percorsi: i più adrenalinici sono quello del Pila-Aosta, ripido e tortuoso, e il tracciato Desarpa Bike, panoramico e ricco di tornanti. Il biker deve fare i conti con salti e traiettorie inedite. Sebbene i gradi di difficoltà siano segnalati durante la ripida discesa e ci sia la possibilità di aggirare i punti più impegnativi, occorre un po’ di esperienza per “cavalcare in libertà” le piste freeride. Siete pronti?

3. Percorso Cross country

Disciplina regina della mountain bike, la cross country o corsa campestre è per lo più un’attività di svago, ma può declinarsi anche in vera e propria competizione. Prevede comunque una certa dose di resistenza e abilità tecnica per il biker su circuiti brevi e con ripidi impianti di risalita.

Pila Bikeland propone una rete di strade poderali, immerse in un panorama straordinario e pronte ad accontentare sia chi desidera pedalare in tranquillità, sia chi intende intraprendere tracciati impervi. Il livello di difficoltà è segnalato dai colori: blu per le piste facili, rosso per quelle di media difficoltà, nero per le più impegnative.

4. Percorso Il tracciato di Plan Bois

Ultimo nato all’interno del Pila Bikeland è il tracciato tecnico di Plan Bois. Circa 4 chilometri in alta quota lungo i quali i biker possono allenarsi in modo permanente. Il percorso è facilmente accessibile e ben collegato con Aosta tramite telecabina. È dedicato soprattutto agli amanti della mountain bike nella versione cross country X.C., la disciplina che più di tutte si avvicina al ciclismo classico. La struttura ospita gare agonistiche giovanili e manifestazioni internazionali.