Salta il menu

Basilica di San Simplicio

Panoramica

Un monumento simbolo di Olbia

Ad Olbia è presente uno dei monumenti religiosi più importanti di tutta la Sardegna: la basilica di San Simplicio, risalente al XII secolo. Costruita in stile romanico-pisano, presenta una pianta a tre navate divise da arcate su pilastri e colonne. I capitelli sono decorati con motivi vegetali e animali, mentre le pareti sono ornate con affreschi risalenti al XV secolo.

Le facciate esterne della chiesa sono state realizzate con pareti inclinate, terminate dalla cinta muraria lungo tutto il perimetro che si interrompe regolarmente alla base delle colonne inserite nella facciata. La parte frontale è decorata con un rosone centrale e un portale in stile romanico, mentre il campanile, alto circa 18 metri, è stato aggiunto in epoca successiva.

La basilica di San Simplicio è dedicata al santo patrono di Olbia che, secondo la tradizione, sarebbe stato martirizzato durante le persecuzioni di Diocleziano nel 304 d.C. Sempre al santo sono legati i festeggiamenti, a metà maggio, con eventi che comprendono la processione accompagnata dal corteo di gruppi in costume sardo provenienti da tutta l’Isola, e il suggestivo palio della Stella in via Redipuglia.

 

Orari

Lunedì - Venerdì
08:30 am-05:30 pm
Sabato
08:30 am-01:30 pm
Domenica
Chiuso
Basilica di San Simplicio

Piazza S. Simplicio, 07026 Olbia SS, Italia

Chiama +393425129458 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Mare
Dalla Costa Paradiso a Palau, tra spiagge e cultura

Dalla Costa Paradiso a Palau, tra spiagge e cultura

Siti storici
La Sardegna degli antichi Romani, tra terme, anfiteatri e antiche colonie

La Sardegna degli antichi Romani, tra terme, anfiteatri e antiche colonie

Arte e cultura
Poltu Quatu, Sardegna

Sardegna, terra di mare smeraldo, nuraghi e tradizioni millenarie

Natura
Da Arzachena alla Costa Smeralda, tra lusso e mondanità

Da Arzachena alla Costa Smeralda, tra lusso e mondanità

Natura
Sardegna Wildlife

Sardegna Wildlife

Siti storici
La Sardegna archeologica

La Sardegna archeologica

Tour e esperienze
Il Trenino Verde della Sardegna: la riscossa della lentezza

Il Trenino Verde della Sardegna: la riscossa della lentezza

Siti storici
Sulcis - Nuraghe Sirai

Le Domus de Janas in Sardegna: alla scoperta delle tombe scavate nella roccia

UNESCO
Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Barumini e i suoi nuraghi, l’altro lato della Sardegna

Borghi
I Murales di Orgosolo

I Murales di Orgosolo

Arte e cultura
cagliari

La vista migliore su Cagliari: 12 punti panoramici che regalano uno spettacolo imperdibile

Spiritualità
Il cammino delle 100 Torri in Sardegna, un'esperienza intensa alla ricerca di viste mozzafiato e spiritualità

Il cammino delle 100 Torri in Sardegna, un'esperienza intensa alla ricerca di viste mozzafiato e spiritualità

Enogastronomia
Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Profumo di pane e tradizioni: l’arte della panificazione in Sardegna

Sport
jogging in autunno sardegna

Jogging in autunno è la bellezza di correre fronte acqua: il segreto dello sport in Sardegna

Enogastronomia
storia del pecorino sardo

La regione Sardegna attraverso la pizza di Gino Sorbillo

Enogastronomia
il pane carasau e la sardegna

Alla scoperta del simbolo della Sardegna: il pane carasau

Mare
Torre di Porto Giunco

Villasimius

Borghi
Infinite ragioni per trasferirsi in Sardegna: agevolazioni fiscali per vivere in un borgo

Infinite ragioni per trasferirsi in Sardegna: agevolazioni fiscali per vivere in un borgo

Città d'arte
Cagliari, una storia millenaria e una natura che sorprende

Cagliari, una storia millenaria e una natura che sorprende

Natura
I paesaggi della Sardegna

I paesaggi della Sardegna

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.