Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Shopping e mercatini

Lombardia

Gira la moda, breve guida alle location più belle della Milano Fashion Week

A spasso per il Quadrilatero della Moda, e non solo, per scoprire tutte le location della Milano Fashion Week tra fondazioni d’arte, palazzi storici solitamente chiusi al pubblico e luoghi pieni di storia e poco noti.

0 minuti

Tra addetti ai lavori, modelle e jet set il capoluogo lombardo per una settimana 2 volte l’anno, 4 se si contano gli appuntamenti della moda maschile, brulica di eventi e luoghi da non perdere per vedere da vicino il volto della Milano più glamour.
Per questo abbiamo stilato una piccola mappa degli essential ovvero tutti gli indirizzi giusti per non perdersi gli eventi della prossima settimana della moda - che si terrà tra il 20 e il 26 settembre - e approfittarne per scoprire le bellezze nascoste della città.

1. I talenti emergenti al Fashion Hub Market

fashion hub market

Milano Fashion Week e i giovani stilisti. I talenti emergenti sfilano negli spazi del Fashion Hub Market di piazza Gae Aulenti, il cuore pulsante della nuova Milano. Oltre che per incontrare i designer e vedere da vicino le loro creazioni, toccando con mano la creatività in evoluzione, vale la pena fare un giro all’interno della bella struttura dell’UniCredit Pavillion immaginata dall’architetto Michele de Lucchi.

2. L'ex Fondazione Arnaldo Pomodoro per Fendi

arnaldo pomodoro fendi

Fendi sfila in via Solari 35 negli spazi del suo quartier generale a Milano, ex sede della Fondazione Arnaldo Pomodoro. Oggi ospita uffici e showroom della maison ma anche esposizioni temporanee che rendono omaggio al genio creativo dell’artista. Tra le installazioni permanenti da non perdere c’è l’opera “Ingresso nel labirinto” realizzata tra il 1995 e il 2011 usando bronzo, fiberglass e rame.

3. Alberta Ferretti allo Sferisterio in Brera

alberta ferretti a brera

Lo Sferisterio di via Palermo si trova nel quartiere di Brera, non distante dal parco Sempione, dal 1945 quando fu costruito come impianto sportivo. Per decenni ha ospitato partite di palla basca jai alai ma dal 2001 è diventato uno spazio per eventi. Si trova a due passi dal Quadrilatero della Moda e spesso ospita anche le sfilate. Quest’anno sarà la location dello show di Alberta Ferretti.

4. Max Mara sfila a Piazza Affari

max mara piazza affari

Dal 1932, anno della sua inaugurazione, il Palazzo della Borsa progettato dall’architetto Paolo Mezzanotte è uno dei simboli di Milano. Alcune delle sue sale sono oggi destinate a congressi ed eventi. Negli anni ha ospitato le sfilate di Ferragamo e Versace e quest’anno tocca a Max Mara.

5. DSquared2 a Palazzo Citterio

Dsquared2 Palazzo Citterio

L’indirizzo da segnare è via Brera 12: qui si trova Palazzo Citterio, un edificio del XVIII secolo che ospite esposizioni di arte antica e moderna, mostre temporanee e, di tanto in tanto, anche eventi moda. A settembre 2022 diventerà lo sfondo della nuova collezione di DSquared2. L’apertura del nuovo polo espositivo all’interno del palazzo è prevista per il 2023 ma le sfilate milanesi saranno l’occasione per dare un’occhiata in anticipo.

6. Una sfilata e una visita alla Fondazione Prada

fondazione prada

Prada sfila a casa sua, negli spazi della Fondazione Prada in via Lorenzini 14. Da non perdere la visita alla Haunted House, una ex-distilleria completamente ricoperta in foglia d’oro. Né un giro al Processo grottesco, un’opera di Demand che riproduce con cartone e su modello 3D una grotta di Maiorca. Stalattiti e stalagmiti incluse. Poi salite al quinto piano per una vista su Milano dall’alto.

7. Appuntamento da Armani/Silos

armani silos

Armani con Emporio e la prima linea sfila in via Bergognone 6 che dal 2000 ospita la sede della maison negli spazi di una ex-fabbrica Nestlé. L’architetto Tadao Ando ha recuperato l’edificio dismesso usando acqua, cemento e luce e realizzando uno spazio minimalista e metropolitano che include un teatro e uno spazio museale chiamato Armani/Silos. Perché qui, ha spiegato lo stilista, si conservava il grano, indispensabile per vivere. E anche la moda lo è.

8. Sportmax al Palazzo del Senato

sportmax palazzo del senato

Non è la prima volta che il Palazzo del Senato ospita una sfilata di moda e questa volta lo spazio è toccato a Sportmax che presenterà la sua nuova collezione nel magnifico cortile del palazzo seicentesco circondato da un loggiato con doppio ordine di colonne. Una location spettacolare.

9. Dolce e Gabbana in un cinema degli Anni 40

dolce e gabbana anni quaranta

C’è tutta l’atmosfera dei tempi andati ma un approccio contemporaneo ha trasformato gli spazi per adattarli all’uso che il Metropol ha nel nuovo millennio. Era una sala cinematografica degli Anni 40, un’icona della vecchia Milano, e oggi è uno spazio polivalente che Dolce e Gabbana hanno scelto per la loro prossima sfilata. E non è la prima volta. L’indirizzo? Viale Piave 24.

10. Luisa Spagnoli alla Permanente

luisa spagnoli

Il Palazzo della Permanente, progettato nel 1886 da Luca Beltrami in stile neoclassico, da più di un secolo promuove e ospita mostre e rassegne culturali. Sfilate incluse. Sarà Luisa Spagnoli a presentare qui la sua prossima collezione moda. L’indirizzo è via Turati 34. Oltre alle mostre temporanee si può visitare anche la collezione d’arte permanente che comprende circa 300 opere tra sculture e dipinti.