Salta il menu

Castelnuovo Magra

Panoramica

Bandiera Arancione del Touring Club Italiano

Il centro storico di Castelnuovo Magra domina il paesaggio sulla piana alluvionale del fiume Magra. Sono ben visibili le due torri e la cinta muraria del palazzo dei Vescovi-Conti di Luni, dove Dante Alighieri nel 1306 firmò la pace tra i marchesi Malaspina e il vescovo Antonio Da Camilla. La Turris Magna è oggi aperta al pubblico e ospita numerose iniziative e mostre durante tutto l’anno.

Strada principale del centro storico è via Dante, lastricata in arenaria, dove affacciano palazzi signorili con i loro splendidi portali in marmo, tra i quali spicca Palazzo Amati-Ingolotti-Cornelio che in varie stanze mostra vivaci affreschi del XIX secolo. Da vedere anche la parrocchiale di S. Maria Maddalena (del XVII sec.) che contiene una tela della Crocifissione di Peter Brueghel il Giovane e molte opere in marmo di artisti carraresi.

Il territorio è percorso da 10 Km di sentieri segnati dal CAI che si sviluppano per la maggior parte in collina, percorribili a piedi, a cavallo e in mountain-bike. Eccellenza del territorio è il vino Vermentino, che si può degustare nei vari locali del borgo e nell’Enoteca Regionale della Liguria e della Lunigiana ospitata nelle cantine antiche di Palazzo Amati. Tra i piatti tipici, segnaliamo le frittelle di castagne, la torta di riso “scema” e la polenta incatenata.

 

Castelnuovo Magra

19033 Castelnuovo Magra SP, Italia

Ti potrebbe interessare

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.