Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Sport

Friuli Venezia Giulia

Skiarea di Piancavallo: sport sulla neve con vista mare

29 luglio 2022

3 minuti

Situata in una valle assolata alle pendici del massiccio carnico del monte Cavallo, Piancavallo, frazione di Aviano in provincia di Pordenone, è una delle località turistiche più popolari del Friuli Venezia Giulia, e in particolare una delle stazioni sciistiche più frequentate.

1. Spaziare con lo sguardo dalle vette innevate fino al blu del mare

Tra tutte le destinazioni invernali della regione, la skiarea di Piancavallo ha una caratteristica che la rende unica, per gli appassionati degli sport sulla neve: sciando o passeggiando sulle sue cime innevate, con il bel tempo, potrete ammirare la pianura friulana che si stende ai vostri piedi, fino a tuffarvi con lo sguardo nel blu del mare Adriatico.

2. Una vacanza all’insegna dello sport

Se amate divertirvi con le attività all’aria aperta, qui lo sport è di casa: oltre allo sci alpino e a quello nordico, potrete cimentarvi nel freestyle, avventurarvi tante escursioni possibili, tra sci alpinismo, nordic walking o sulle ciaspole, oppure volteggiare sui pattini nello stadio del ghiaccio. I più temerari potranno anche provare il brivido di lanciarsi tra le nuvole con il deltaplano dai 1091 metri del monte Castaldia.

3. Piste per tutti i gusti, sul monte Cavallo o vicino al paese

La skiarea di Piancavallo, che ha ospitato anche gare di Coppa Europa e Coppa del mondo, offre circa 25 km di piste per lo sci alpino sempre percorribili, grazie all’innevamento programmato e adatte a qualsiasi categoria di sciatore. Se siete esperti, i percorsi più interessanti del comprensorio sono la pista Salomon, la Nazionale, lunga più di 3 chilometri e mezzo. Sono ideali per mettere alla prova la propria tecnica anche le piste che scendono dal monte Sauc. 

Gli impianti, moderni e funzionali, partono tutti dai piedi del massiccio del monte Cavallo.

Le piste in prossimità del centro abitato, decisamente più facili, sono invece pensate per chi è alle prime armi, per i più piccoli e per chi ha bisogno di riprendere confidenza con gli sci. Sono infatti attrezzate con una serie di facili nastri trasportatori e vicinissime all’area dei campi scuola, dove di solito i maestri di solito fanno lezione.

4. Piste per tutti, dal fondo allo sci alpinismo

Siete tra gli stakanovisti del fondo? Pretarate scarpini e bacchette: troverete le piste di Piancavallo a 1267 metri di altezza, nelle vicinanze del centro sportivo e del palaghiaccio. Avrete a disposizione oltre 12 chilometri di percorso, un tracciato di 1 chilometro e mezzo illuminato e dotato di innevamento programmato e un anello agonistico di quasi 4 chilometri. 

Se invece preferite le imprese più defilate dello sci alpinismo, da Piancavallo, partono 3 itinerari da non perdere, 2 piuttosto accessibili verso forcella di Giais e col Spizzat e un terzo decisamente più impegnativo verso col Cornier.

5. Lo Snowboard funk park, mecca dei rider

Circondato da un bosco di abeti e completamente esposto al sole, lo Snowboard funk park di Piancavallo è invece il paradiso dei rider, articolato in quattro diverse linee, suddivise per gradi di difficoltà, dai rail, i bidoni e i tronchi più semplici, fino ai kicker e ai box per le manovre più impegnative, con un sound system a  8000 watt di potenza per accompagnare le evoluzioni più spericolate. 

Per i bambini c’è invece il Nevelandia di Piancavallo, da non confondere con quello, vicino, di Sappada: 25mila metri quadrati di parco divertimenti, attrezzati con 3 tappeti mobili, un’area per lo sci, una per le slitte e i bob, una per lo snow tubing e un’ultima recintata e riservata ai più piccoli.

6. Sulla neve, sul ghiaccio e persino indoor: lo sport è l’anima di Piancavallo

E se ancora non ne avete abbastanza di corvée sportive sulla neve, potete provare a farvi un tour adrenalinico sull'Alpine coaster, il bob su rotaia che corre accanto alla pista Salomon, o scivolare sui pattini all’interno del palazzetto del ghiaccio. Nel vicino Palasport sono invece a disposizione 4 aree di gioco, campi da calcio regolamentari, da tennis, da bocce e il minigolf per le discipline indoor.

7. Le delizie irresistibili della tavola

Vi è venuto appetito? Per recuperare le forze lasciatevi tentare dalle specialità del posto: se non l’avete mai assaggiata, provate la Pitina, il salume a base di carni ovicaprine o di selvaggina dal sapore intenso, prodotto IGP e Slow Food, e poi approfondite la conoscenza dei formaggi di malga, dei canederli, dei tanti piatti a base di funghi, radicchio delle nevi o selvaggina. E per finire dedicatevi al re dei dessert: l’irresistibile tiramisù.