Salta il menu

Premilcuore

Panoramica

Bandiera Arancione del Touring Club Italiano

Nel corso della sua storia, Premilcuore per la sua posizione strategica è stata spesso costretta a respingere attacchi ed offese: fu fiorentina dalla fine del ‘300 ma esposta alle mire dei potentati padani, così ancora oggi, nonostante gli anni passati, il tessuto edilizio è costellato di tratti di cortine murate, alte torri, porte, merli e beccatelli.

Nel centro storico, stretto nel perimetro del castello e ubicato su un’ansa del fiume Rabbi, da vedere i palazzi Briccolani, oggi sede di una bottega di antiquariato, e Giannelli, di facoltosi nobili locali, oltre alla pieve di S. Martino all’Oppio, in stile tardorinascimentale.

Il borgo è la porta d’accesso al Parco nazionale delle Foreste casentinesi, monte Falterona e Campigna, con un centro visite molto ben organizzato nella quale è ospitato il Museo della fauna del Crinale Romagnolo. Il contesto naturalistico suggestivo si presta ad escursioni e passeggiate, come quella che porta ai mulini ad acqua Mengozzi e Biondi, attivi e visitabili, e quella a Castel dell’Alpe, piccolissimo borgo rurale fortificato, stabilmente abitato da poche persone.

Premilcuore

47010 Premilcuore FC, Italia

Ti potrebbe interessare

Natura
I paesaggi dell'Emilia Romagna

I paesaggi dell'Emilia Romagna

Arte e cultura
Cento: piccola capitale di confine

Cento: piccola capitale di confine

Relax e benessere
Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Relax e benessere
Castrocaro Terme, antica oasi di benessere e natura, tra Medioevo e Rinascimento

Castrocaro Terme, antica oasi di benessere e natura, tra Medioevo e Rinascimento

Spiritualità
Ghetto ebraico in Romagna

Itinerario ebraico: in Romagna tra ghetti e sinagoghe

Enogastronomia
Olio Extravergine di Oliva Colline di Romagna DOP

Olio Extravergine di Oliva Colline di Romagna DOP

Enogastronomia
Cappellacci

Emilia Romagna, esperienze da vivere nella terra dei sapori

Spiritualità
Emilia Romagna, la via Francigena si fa cultura

Emilia Romagna, la via Francigena si fa cultura

Spiritualità
emilia romagna slow travel

L’Emilia Romagna inaugura un nuovo Cammino per il pellegrinaggio Slow Travel

Natura
Cimone

6 tappe tra i segreti della natura bolognese

Sport
Sestola, terra di discesisti e scalatori in sella

Sestola, terra di discesisti e scalatori in sella

Sport
Neve, sport e divertimento in Emilia Romagna: cosa fare, dove sciare

Neve, sport e divertimento in Emilia Romagna: cosa fare, dove sciare

Natura
Bologna, i luoghi verdi da non perdere

Bologna, i luoghi verdi da non perdere

Enogastronomia
L’anguilla delle Valli di Comacchio

L’anguilla delle Valli di Comacchio

Cicloturismo
L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

L’Emilia Romagna in bici tra mare, entroterra e Sangiovese

Relax e benessere
Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Divertimento
motor valley

Adrenalina pura tra storia e passione nella Motor Valley

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Enogastronomia
Botti Aceto Balsamico

Aceto balsamico di Modena

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.