Salta il menu

Cattedrale di San Gerardo

Panoramica

Il cuore spirituale di Potenza

Simbolo di Potenza, la Cattedrale di San Gerardo ha una storia antichissima. L’edificio che vediamo oggi sorge sui resti di una basilica paleocristiana. La chiesa odierna è stata costruita nel 1197, ma la sua facciata in stile neoclassico, dall’aspetto sobrio ed elegante, risale al XVIII secolo. Un’ampia scalinata semicircolare conduce al portone principale, in bronzo, sormontato da un rosone.

L’interno, a croce latina, è formato da un’unica navata e da una decina di cappelle. Di particolare interesse è quella dedicata a San Gerardo, patrono della città. Ma ad attirare l’attenzione dei visitatori sono soprattutto gli affreschi che abbelliscono la cupola. Sono stati realizzati negli Anni 30 dal pittore veneziano Mario Prayer e rappresentano i cittadini in processione con il vescovo San Gerardo fino alla presentazione del popolo a Maria e a Dio.

Accanto alla chiesa, sul lato destro, sorge il campanile, uno degli edifici più alti di tutta Potenza. La struttura visibile oggi ha sostituito quella originaria, demolita a metà Ottocento in seguito ai danni causati dai terremoti che hanno colpito la città.

Cattedrale di San Gerardo

Largo Duomo, 1, 85100 Potenza PZ, Italia

Chiama +39097122488

Ti potrebbe interessare

Arte e cultura
Centro storico - Matera, Basilicata

Basilicata, una fuga dallo stress quotidiano alla riscoperta della bellezza

Enogastronomia
Basilicata: i croccanti peperoni “cruschi” di Senise

Basilicata: i croccanti peperoni “cruschi” di Senise

Musei e monumenti
Il Castello di Melfi, in Basilicata, fortezza-guida del Medioevo

Il Castello di Melfi, in Basilicata, fortezza-guida del Medioevo

Tour e esperienze
Basilicata a pieni polmoni

Basilicata a pieni polmoni

Natura
Basilicata-Lucania: due nomi per un’unica storia da raccontare e una memoria unica da riscoprire

Basilicata-Lucania: due nomi per un’unica storia da raccontare e una memoria unica da riscoprire

Enogastronomia
Meravigliosa Basilicata, culla di antichi sapori mediterranei

Meravigliosa Basilicata, culla di antichi sapori mediterranei

Enogastronomia
Miele lucano: i vari tipi del dolce nettare della Basilicata

Miele lucano: i vari tipi del dolce nettare della Basilicata

Città d'arte
Matera, la meravigliosa Città dei Sassi Patrimonio dell'Umanità

Matera, la meravigliosa Città dei Sassi Patrimonio dell'Umanità

Città d'arte
punti panoramici matera

Punti panoramici di Matera per uno spettacolare colpo d’occhio sui Sassi

Enogastronomia
Pane di Matera

Il Pane di Matera

Cicloturismo
in-ebike-parco-della-murgia-hero

Cosa vedere nella Murgia materana in e-bike per scoprire le chiese rupestri

UNESCO
Le antiche Faggete, foreste primordiali italiane e tempio della natura

Le antiche Faggete, foreste primordiali italiane e tempio della natura

Arte e cultura
Basilicata coast to coast: l’itinerario perfetto per scoprire la regione

Basilicata coast to coast: l’itinerario perfetto per scoprire la regione

UNESCO
1165891877

Matera, la città dei Sassi e delle chiese rupestri Patrimonio UNESCO

Mare
Maratea, la perla del Tirreno per chi ama l’arte sacra

Maratea, la perla del Tirreno per chi ama l’arte sacra

Divertimento
Basilicata, il Volo dell’Angelo: sospesi tra cielo e terra

Basilicata, il Volo dell’Angelo: sospesi tra cielo e terra

Enogastronomia
storia del peperone crusco

La regione Basilicata attraverso la pizza di Franco Pepe

Mare
Maratea

Maratea

Enogastronomia
Delizie lucane: l’Olio Extravergine d'oliva della Basilicata

Delizie lucane: l’Olio Extravergine d'oliva della Basilicata

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.