Salta il menu

Per le ultime informazioni sulle restrizioni di viaggio relative al COVID-19 in Italia. Fai click qui.

Shopping

Negozi e Botteghe Artigianali

Troverai davvero di tutto: dai prodotti artigianali all’alta moda, da vini pregiati a cibi locali solo per fare qualche esempio, basterà fare un giro per i tanti negozi italiani.

Di norma gli esercizi sono aperti dal lunedì al sabato. Alcuni fanno orario continuato dalle 9.00 alle 20.00, altri chiudono all’ora di pranzo, orientativamente dalle 13 alle 15.

Nei centri storici e turistici molti negozi sono aperti anche di domenica, così come negli aeroporti e nelle grandi stazioni ferroviarie. Ovviamente si tratta di orari indicativi che variano da nord a sud, oppure, nei luoghi a forte vocazione turistica, in base alla stagione: orari di apertura più estesi in alta stagione e ridotti in media e bassa stagione.

Centri Commerciali / Outlet

Sono diversi e sparsi per tutta l’Italia, spesso vicino ai grandi centri abitati, ma anche in prossimità di importanti snodi autostradali: sono i centri commerciali, cresciuti negli anni e ormai radicati nel tessuto sociale e nel territorio. Ricchi di vetrine, di proposte culinarie, di spazi per bambini e - in alcuni casi - anche di centri fitness o multisala cinematografici, sono destinazioni ideali per una giornata di shopping. Nati più recentemente, gli Outlet sono sempre grandi centri commerciali, la cui caratteristica è ospitare soprattutto i massimi brand della moda e dell’high-tech con offerte molto vantaggiose, visto che propongono prodotti fuori catalogo.

Centri commerciali, outlet e grandi magazzini sono in genere aperti tutti i giorni con orario continuato dalle 9.30 alle 20.00 (in alcuni casi fino alle 24.00).

Ricevute e Scontrini

Per ogni bene/servizio che acquisterai in Italia, ricorda di chiedere (e conservare) lo scontrino fiscale o la fattura al momento del pagamento: servirà a giustificare il possesso di beni e a non incorrere in sanzioni in caso di controlli. Nel nostro paese infatti ogni attività commerciale ufficiale ha l’obbligo di rilasciare un titolo di pagamento, ed ogni cittadino deve riceverne uno dopo ogni acquisto, per non infrangere la legge. Ma anche - nel caso di acquisto di prodotti - per potersi avvalere della garanzia o per eventuali operazioni di reso.

Trattative

Nel nostro paese di norma i prezzi di beni e servizi sono quelli esposti o riportati nei listini/menu: non è nostra consuetudine contrattare al momento degli acquisti.

Esistono però fiere e mercatini in cui è possibile avviare delle trattative con i commercianti. Ai primi di luglio e dopo le feste natalizie i negozi italiani applicano i cosiddetti “saldi”, ovvero forti sconti sui prodotti in vendita. Le date esatte variano da regione a regione.

Diffida della proposta, in strada, in spiaggia, nei centri storici, di prodotti contraffatti del mondo della moda: il vero design italiano non si acquista sui marciapiedi! Cedendo alla tentazione di risparmiare andresti contro le nostre leggi, che vietano sia la vendita che l’acquisto di questi prodotti che niente hanno a che fare con il vero Made in Italy.