Salta il menu

Complesso templare di San Bevignate

Panoramica

La chiesa di San Bevignate si trova nella prima periferia di Perugia, in Via E. Da Pozzo, di fronte al cimitero monumentale. La sua edificazione, intorno alla metà del XIII secolo, è stata determinata da una complessa serie di fattori. Ciò include il movimento dei flagellanti di Raniero Fasani, che si diffuse in tutta Italia partendo proprio da Perugia nel 1260, come anche la nuova classe dirigente che, avendo acquisito la preminenza politica, sentì l’esigenza di acquisire un proprio luogo di culto e scelse il misterioso Bevignate, mai canonizzato e di cui non ci sono documentazioni certe. Inoltre, sono da considerare un discreto numero di eremiti che avevano stabilito la loro vita in quella zona e la presenza dei templari, i quali necessitavano di una nuova chiesa in sostituzione a quella di San Giustino d’Arna. In seguito alla richiesta del pontefice, i templari riuscirono ad ottenere il patronato dell’edificio. Dopo la distruzione dell’ordine, nel 1312, la chiesa passò ai cavalieri di San Giovanni Gerosolimitano, a cui seguirono le monache di San Giovanni. Più tardi, varie confraternite ne presero possesso, fino al 1860, quando divenne proprietà dello Stato e fu affidata al Comune di Perugia.
La chiesa si presenta esternamente in maniera semplice, ispirandosi ai modelli dei templari in Palestina. All’interno, con una navata unica divisa in due campate coperte da una crociera e un’abside quadrata rialzata introdotta da un arco trionfale, conserva affreschi due-trecenteschi di grande valore storico-artistico, come la Processione dei flagellanti, la Lotta tra templari e mussulmani e la Leggenda di San Bevignate. Quest’ultima reca graffiti incisi tra la fine del XV e il XVI secolo da pellegrini, fedeli e cavalieri templari.
Dopo lunghi lavori di messa in sicurezza, consolidamento e restauro, il 20 aprile 2009 la chiesa venne ufficialmente "restituita" alla città. Inoltre, all’interno è stato allestito un nuovo spazio pubblico destinato ad ospitare un Centro di Documentazione sulla storia dell’Ordine Templare.

Orari

Lunedì - Venerdì
Chiuso
Sabato - Domenica
10:00 am-01:00 pm
Complesso templare di San Bevignate
Via Enrico dal Pozzo, 145, 06126 Perugia PG, Italia
Chiama +390759477727 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Tour e esperienze
terrazze perugia

5 trekking urbani per vedere 5 terrazze panoramiche a Perugia

Città d'arte
Cosa vedere a Perugia in due giorni

Cosa vedere a Perugia in due giorni

Città d'arte
Perugia

Perugia, un gioiello storico e artistico nel centro Italia

Cicloturismo
Pedalare in Umbria tra tesori artistici e paesaggistici

Pedalare in Umbria tra tesori artistici e paesaggistici

Spiritualità
La Festa dei Ceri di Gubbio

La Festa dei Ceri di Gubbio

Arte e cultura
PRECI | Umbria

Valli rigogliose ed eccellenze ambientali: Umbria, cuore verde d’Italia

Un itinerario per scoprire  diavoli e demoni nell'arte umbra

Un itinerario per scoprire diavoli e demoni nell'arte umbra

Spiritualità
Gubbio e la festa dei ceri

Gubbio e la festa dei ceri

Natura
Parco del Monte Subasio: un’area naturale protetta e sacra

Parco del Monte Subasio: un’area naturale protetta e sacra

Cicloturismo
Ciclovia del Fiume Nera: pedalando tra boschi e cascate

Ciclovia del Fiume Nera: pedalando tra boschi e cascate

Siti storici
PG Castiglione del Lago

Castiglione del Lago, un balcone sul Trasimeno

Enogastronomia
Umbria, sulle orme del gusto

Umbria, sulle orme del gusto

Borghi
Il lago Trasimeno e i suoi borghi

Il lago Trasimeno e i suoi borghi

Borghi
Città della Pieve

Città della Pieve, piccolo capolavoro medievale

Enogastronomia
In Umbria, la cucina parla il linguaggio della natura

In Umbria, la cucina parla il linguaggio della natura

Tour e esperienze
gran tour umbria

Il Gran Tour dell'Umbria in bus e bici per scoprirne i segreti più nascosti

Natura
Castelluccio di Norcia

Umbria: il volo panoramico qui si fa in uno scenario incantevole di borghi, colline e prati in fiore

Festività
giostra di natale a gubbio

Cosa vedere a Gubbio a Natale per un itinerario da sogno

Divertimento
Todi Festival

Todi Festival

UNESCO
Assisi, la città santuario dall'inestimabile patrimonio storico

Assisi, la città santuario dall'inestimabile patrimonio storico

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.