Salta il menu

Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Giovanni Battista

Panoramica

Il Museo del tesoro della Cattedrale di Aosta, collocato nel deambulatorio dell’edificio sacro, offre un’ampia prospettiva dell’arte valdostana dei secoli XIII-XVIII, unendo al ricco tesoro della Cattedrale pezzi provenienti da diverse parrocchie della Valle. Tra i manufatti più rilevanti vi è un cammeo di origine romana incastonato in una cornice d’oro con gemme e perle del XIII secolo, usato come fibbia per il piviale. Di notevole importante anche un dittico consolare di Onorio, testimonianza di arte tardo-romana. Altrettanto importanti sono le sculture gotiche tra cui, l’antico paliotto in legno scolpito del XIII/XIV secolo. Nel museo trova posto anche una ricca raccolta di prodotti orafi, tra cui oggetti francesi d’arte di Limoges e pregiati busti reliquiari incisi in argento e adornati con cristalli e pietre. Vi sono alcuni pezzi di pregio, come la grande cassa reliquiario di San Grato, la cui fabbricazione, inizialmente assegnata a Guglielmo di Locana, fu completata dopo la sua morte dal fiammingo Jean de Malines. La collezione comprende anche una serie di sculture marmoree sepolcrali, prodotte nel Quattrocento dall’artista valdostano Stefano Mossettaz.

Orari

Lunedì - Sabato
06:30 am-12:00 pm
03:00 pm-07:00 pm
Domenica
07:00 am-12:00 pm
03:00 pm-07:00 pm
Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Giovanni Battista
Piazza Papa Giovanni XXIII, 11100 Aosta AO, Italia
Chiama +39016540251 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Arte e cultura
Fortezze medievali e antiche tradizioni sulle vette più alte d’Europa: è la Valle d’Aosta

Fortezze medievali e antiche tradizioni sulle vette più alte d’Europa: è la Valle d’Aosta

Lusso
SkyWay Monte Bianco - Photo by: Francesco Bolis / Archivio Regione Valle d'Aosta

Valle d’Aosta: piccola guida per una vacanza esclusiva

Montagna
Valle d'Aosta: esperienze outdoor senza stress tra le Alpi

Valle d'Aosta: esperienze outdoor senza stress tra le Alpi

Arte e cultura
530102787

Aosta da scoprire: tra paesaggi incontaminati, borghi, chiese e castelli

Spiritualità
Colle Gran San Bernardo,  Valle d'Aosta,

Valle d’Aosta, la porta della via Francigena italiana

Musei e monumenti
La Valle d’Aosta e i suoi castelli

La Valle d’Aosta e i suoi castelli

Natura
Cervinia e la sua valle

Cervinia e la sua valle

Montagna
I paesaggi della Valle d'Aosta

I paesaggi della Valle d'Aosta

Cicloturismo
Valle d’Aosta in bici: adrenalina a Pila Bikeland

Valle d’Aosta in bici: adrenalina a Pila Bikeland

Siti storici
Teatro Romano di Aosta

Aosta, la piccola Roma delle Alpi

Arte e cultura
Colle Gran San Bernardo,  Valle d'Aosta,

Il passo del Gran San Bernardo: sulle orme dei pellegrini

Cicloturismo
ebike in valle d'aosta

Itinerari in bici e in ebike: in Valle D’Aosta c’è solo l’imbarazzo della scelta

Siti storici
La strada intagliata nella roccia di Donnas

La strada intagliata nella roccia di Donnas

Enogastronomia
In Valle d’Aosta, paradiso della castagna

In Valle d’Aosta, paradiso della castagna

Enogastronomia
La Valle d'Aosta e la sua mitica grappa

La Valle d'Aosta e la sua mitica grappa

Enogastronomia
Tegole e pane nero della Valle d’Aosta: tradizioni montane che resistono al tempo

Tegole e pane nero della Valle d’Aosta: tradizioni montane che resistono al tempo

Montagna
Skyway Monte Bianco a Courmayeur: come sentirsi sul tetto del mondo

Skyway Monte Bianco a Courmayeur: come sentirsi sul tetto del mondo

Montagna
Cosa fare a Cervinia in un weekend d’inverno?

Cosa fare a Cervinia in un weekend d’inverno?

Sostenibilità
vivere la valle d'aosta sostenibile

Vivere valdostano è vivere sostenibile

Enogastronomia
fontina valdostana e salumi

La regione Valle d’Aosta attraverso la pizza di Roberto Caporuscio

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.