Salta il menu

Museo Regionale dell’Emigrazione “Pietro Conti”

Panoramica

Il Museo dell’Emigrazione si trova a nord-est dell’Umbria, a Gualdo Tadino, sul confine con le Marche. Il Museo nasce all’interno del palazzo che fu l’abitazione del Podestà. Della struttura orginale rimane la possente torre Civica risalente al ’200, alla cui sommità è stata aggiunta la lanterna barocca. Il Museo dell’Emigrazione è intitolato a Pietro Conti che è stato il primo presidente della Regione Umbria ed è il primo in Italia a essere interamente dedicato al tema dell’immigrazione. In esso è possibile osservare le raccolte di documenti a partire dalla fine del XIX secolo fino agli anni Sessanta del Novecento.

Il Museo è inoltre un centro studi, che si occupa della ricerca sull’emigrazione umbra, svolgendo anche la funzione di laboratorio didattico. In esso si realizzano pubblicazioni sull’argomento, con la videoteca che raccoglie filmati, documenti, servizi giornalistici ordinati e catalogati. A implementare il materiale, duplicandolo e cedendolo al Museo, contribuiscono anche la Rai e alcune televisioni straniere, al fine di costituire un centro audiovisivo di riferimento nazionale.

Nella biblioteca è possibile consultare i libri relativi al fenomeno dell’immigrazione, con particolare attenzione all’emigrazione italiana. Il percorso museale, a ritroso, propone al visitatore tre sezioni: l’arrivo, il viaggio e la partenza. La prima sezione è dedicata alla vita degli emigranti all’estero, la seconda al tema del viaggio, con rare e commoventi immagini di traversate transoceaniche e la terza alla partenza e ai motivi che spinsero milioni di italiani a tentare la via dell’emigrazione. Vengono inoltre raccontate le difficoltà che le persone affrontarono per integrarsi, la realizzazione di tutti quei documenti necessari per superare la frontiera, come le carte d’identità con le impronte digitali, i passaporti e i certificati che attestavano la buona salute.

Orari

Lunedì
Chiuso
Martedì - Giovedì
10:00 am-01:00 pm
04:00 pm-06:00 pm
Venerdì - Sabato
10:00 am-01:00 pm
03:00 pm-06:00 pm
Domenica
Chiuso
Museo Regionale dell’Emigrazione “Pietro Conti”
Via del Soprammuro, 06023 Gualdo Tadino PG, Italia
Chiama +390759142445 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Tour e esperienze
terrazze perugia

5 trekking urbani per vedere 5 terrazze panoramiche a Perugia

Spiritualità
La Festa dei Ceri di Gubbio

La Festa dei Ceri di Gubbio

Arte e cultura
PRECI | Umbria

Valli rigogliose ed eccellenze ambientali: Umbria, cuore verde d’Italia

Spiritualità
Gubbio e la festa dei ceri

Gubbio e la festa dei ceri

Cicloturismo
Pedalare in Umbria tra tesori artistici e paesaggistici

Pedalare in Umbria tra tesori artistici e paesaggistici

Natura
Parco del Monte Subasio: un’area naturale protetta e sacra

Parco del Monte Subasio: un’area naturale protetta e sacra

Natura
Castelluccio di Norcia

Umbria: il volo panoramico qui si fa in uno scenario incantevole di borghi, colline e prati in fiore

Cicloturismo
Ciclovia del Fiume Nera: pedalando tra boschi e cascate

Ciclovia del Fiume Nera: pedalando tra boschi e cascate

Città d'arte
Cosa vedere a Perugia in due giorni

Cosa vedere a Perugia in due giorni

Siti storici
PG Castiglione del Lago

Castiglione del Lago, un balcone sul Trasimeno

Enogastronomia
Umbria, sulle orme del gusto

Umbria, sulle orme del gusto

Borghi
Il lago Trasimeno e i suoi borghi

Il lago Trasimeno e i suoi borghi

Borghi
Città della Pieve

Città della Pieve, piccolo capolavoro medievale

Tour e esperienze
gran tour umbria

Il Gran Tour dell'Umbria in bus e bici per scoprirne i segreti più nascosti

Città d'arte
Perugia

Perugia, gioiello storico e artistico, faro del centro Italia

Enogastronomia
In Umbria, la cucina parla il linguaggio della natura

In Umbria, la cucina parla il linguaggio della natura

Festività
giostra di natale a gubbio

Natale a Gubbio, 5 mai più senza per un itinerario da sogno

UNESCO
Assisi, la città santuario dall'inestimabile patrimonio storico

Assisi, la città santuario dall'inestimabile patrimonio storico

Arte e cultura
Il Terzo Paradiso ad Assisi, l'opera d'arte che non ti aspetti nel Bosco di San Francesco

Il Terzo Paradiso ad Assisi, l'opera d'arte che non ti aspetti nel Bosco di San Francesco

Divertimento
Todi Festival

Todi Festival

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.