Salta il menu

Teatro De Micheli

Panoramica

Agli inizi del ‘900, Enrico De Micheli comprò un terreno pubblico in Piazza Vittorio Emanuele II. L’idea era quella di costruire la sua casa e una sala adibita a teatro. La struttura, aveva una platea libera con una sola galleria sorretta da colonne in legno. Il 22 maggio del 1909, è stato aperto al pubblico con un’opera lirica di proprietà di Gioacchino Rossini. Successivamente vennero organizzati spettacoli di vario tipo, dalle commedie agli spettacoli musicali, per terminare con proiezioni cinematografiche. Inoltre, il luogo non si limitò alle attività teatrali, visto che divenne centro di attività per funzioni pubbliche e di rappresentanza. Agli inizi degli anni Venti, dato che l’edificio era in condizioni pessime, nel 1923 il titolare del palazzo decise di ristrutturarlo interamente, affidando il progetto all’ingegnere ferrarese Mario Chinarelli.

Dopo la ristrutturazione, il Teatro De Micheli è la rappresentazione perfetta di quella che dovrebbe essere un’architettura teatrale dei primi del ‘900, con ampi spazi pensati in maniera funzionale, decorazioni in stucco molto eleganti, pur mantenendo lo stile liberty, e per concludere, la realizzazione di un palcoscenico ben attrezzato e altrettanto grande. Queste caratteristiche, gli hanno permesso di riscuotere un certo successo, attirando anche spettatori dai centri vicini.

Nel 1989 il Comune di Copparo ha acquistato la struttura con l’intento di restaurarla. Nel 2000 è stato soggetto a vincoli per volere della Soprintendenza per i Beni Ambientali ed Architettonici di Ravenna. Durante il 2002 invece, è stato ordinato il restauro affidato poi all’architetto Ettore Vio. Il progetto aveva lo scopo di mettere a norma tutto l’impianto, valorizzare maggiormente gli elementi decorativi presenti, e recuperare i valori culturali dell’immobile, che sembravano persi.
Soltanto il 24 ottobre del 2004, il sito venne riaperto con l’inaugurazione di stagioni teatrali organizzate dal Comune, dando il via a spettacoli musicali, di prosa, di teatro e di dialetto, per bambini e dedite ai laboratori teatrali. Inoltre, nel ridotto, ottenuto dall’appartamento dell’ex titolare, vengono organizzate mostre d’arte contemporanea e fotografiche.
Per approfondire, è possibile visitare il sito ufficiale www.teatrodemicheli.it, in cui è presente una scheda tecnica, archivi di news storiche e una sezione dedicata soltanto al restauro.

Teatro De Micheli
Piazza del Popolo, 11/A, 44034 Copparo FE, Italia
Chiama +390532864580 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Cicloturismo
Ravenna

Emilia Romagna, pedalando tra arte e cultura

Città d'arte
Ferrara

In viaggio a Ferrara, ore preziose a passeggio nella storia

Spiritualità
Ghetto ebraico in Romagna

Itinerario ebraico: in Romagna tra ghetti e sinagoghe

Arte e cultura
Con un libro sotto braccio: i romanzi di Giorgio Bassani

Con un libro sotto braccio: i romanzi di Giorgio Bassani

Arte e cultura
Cento: piccola capitale di confine

Cento: piccola capitale di confine

Relax e benessere
Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Fughe di coppia nella Wellness Valley dell’Emilia Romagna

Enogastronomia
Cappellacci

Emilia Romagna, esperienze da vivere nella terra dei sapori

Enogastronomia
Photo by: Marco Fortini

Emilia Romagna: viaggio alla scoperta del tortello

Natura
Cimone

6 tappe tra i segreti della natura bolognese

Relax e benessere
Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Emilia Romagna, il patrimonio delle terme storiche

Divertimento
motor valley

Adrenalina pura tra storia e passione nella Motor Valley

Città d'arte
Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Modena: città d'arte, terra di motori e del gusto

Enogastronomia
Botti Aceto Balsamico

Aceto balsamico di Modena

Musei e monumenti
Una sala del Museo Ferrari - Maranello, Emilia Romagna. Photo by: ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo, licenza CC BY-NC-SA <https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/deed.it>

Musei Ferrari: da Modena a Maranello, in viaggio con le “rosse”

Relax e benessere
In Emilia Romagna il benessere termale ha i sapori del territorio

In Emilia Romagna il benessere termale ha i sapori del territorio

Sport
Cerreto Laghi, sciare tra natura e romantici corsi d’acqua

Cerreto Laghi, sciare tra natura e romantici corsi d’acqua

Relax e benessere
Castrocaro Terme, antica oasi di benessere e natura, tra Medioevo e Rinascimento

Castrocaro Terme, antica oasi di benessere e natura, tra Medioevo e Rinascimento

Enogastronomia
La piadina, regina della Romagna

La piadina, regina della Romagna

Enogastronomia
Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Emilia, tutta la bontà del Prosciutto di Parma

Enogastronomia
Parma

Musei del cibo di Parma

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.