Salta il menu

Museo Civico di Arte Sacra

Panoramica

Il Museo Civico di Arte Sacra, è situato nell’ex area di culto delle antiche confraternite del SS. Rosario e quella di San Prisco, nella parte più antica della cittadina di Mirabella Eclano. Nel corso dei lavori di ristrutturazione degli edifici, sono state scoperte antiche tracce di mura, che risalgono al XV-XVII secolo, alcune visibili attraverso una sovrastruttura in cristallo trasparente.

Gli spazi museali sono suddivisi in otto sezioni. La prima contiene abbigliamento sacro risalente al XVIII secolo; la seconda comprende insegne e ornamenti confraternali dal secolo XVIII al XIX, con una tela di M. Ricciardi del XVIII secolo e bacinelle in lamina d’ottone, per la raccolta delle offerte sec. XV-XVI.

La terza sezione espone oggetti in argento di artigianato napoletano del XVIII secolo, tra cui una croce del 1682 e un busto contenente le reliquie di San Prisco. La quarta sezione è dedicata ad ornamenti sacri come piviali e dalmatiche della seconda metà del XVIII secolo, mentre la quinta presenta documenti sacri risalenti ai secoli compresi tra il XVI al XVIII.

La sezione numero sei è dedicata al patrimonio documentario, con atti notarili, libri parrocchiali, cronache della parrocchia. La settima sezione raccoglie l’elemento più importante del Museo: l’Exultet o Rotolo di Quintodecimo, l’inno tra i più antichi della liturgia cattolica, composto da sette pergamene. Nella sezione in questione è possibile anche ammirare altre pergamene dell’archivio parrocchiale, tra cui una piccola pergamena delle "reliquie conservate nell’altare maggiore della Chiesa Santa Maria" cittadina, appartenenti al XV secolo. L’ultima sezione, mostra sei campane, tra cui una di origine angioina del 1274.

Museo Civico di Arte Sacra
Via Annunziata, 2, 83036 Mirabella Eclano AV, Italia

Ti potrebbe interessare

Natura
Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Parchi della Campania: il turismo sostenibile delle aree protette della regione

Ospitalità
agriturismi green in campania

7 agriturismi in Campania per il perfetto connubio di ecosostenibilità e gusto

Arte e cultura
Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

Campania, mare da cartolina e sapori da capogiro

Città d'arte
Castel dell'Ovo - Napoli, Campania

Napoli, incantevole città di mare e cultura

Città d'arte
Cosa vedere a Napoli in due giorni

Cosa vedere a Napoli in due giorni

Siti storici
Le catacombe di Napoli

Le catacombe di Napoli

Città d'arte
Procida, la cultura non isola

Procida, la cultura non isola

Spiritualità
Campania, una via Francigena ricca di storia

Campania, una via Francigena ricca di storia

Borghi
Procida

Procida: l’isola incantata di case acquerello e mare turchese

UNESCO
941237456

Alla scoperta dell'Area archeologica di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata

Tour e esperienze
reggia di caserta vista dall'alto

Napoli-Caserta, un viaggio da re

UNESCO
L’incantevole centro storico di Napoli patrimonio mondiale UNESCO

L’incantevole centro storico di Napoli patrimonio mondiale UNESCO

UNESCO
Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

Il Cilento, tra spiagge incontaminate, natura selvaggia e borghi accoglienti

UNESCO
La Reggia di Caserta, sontuoso trionfo del barocco italiano

La Reggia di Caserta, sontuoso trionfo del barocco italiano

UNESCO
614626686

Costiera Amalfitana, un ipnotico affaccio sul mare blu cobalto

Isole
Procida, crocevia di esperienze per tutti i sensi

Procida, crocevia di esperienze per tutti i sensi

Enogastronomia
storia del pomodoro san marzano campania

La regione Campania attraverso la pizza di Gino Sorbillo

Spiritualità
san-cono-piazza-destination

Festa di San Cono

Siti storici
Bagni della Regina Giovanna

Ai Bagni della regina Giovanna per un tuffo in un angolo di paradiso

Enogastronomia
napoli-pizza-una-lunga-storia-d-amore

Napoli e la pizza, una lunga storia d’amore

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.