Salta il menu

Museo della Cultura Arbëreshe

Panoramica

Il Comune di San Paolo ha voluto creare un Museo che documentasse la cultura degli Arbereshe, una caratteristica etnia albanese che aveva trovato rifugio nel Sud Italia, a seguito dell’invasione turca del 1526-1534.

La comunità albanese, che portava avanti un dialetto composto di italiano ed albanese e che seguiva la religione cattolica di rito bizantino, è rimasta forte e unita durante i secoli, tanto da essere tutt’oggi riconosciuta come di origine albanese.

Il Museo racchiude più realtà, poiché si pone come un luogo che preserva e promuove i valori tradizionali, ma che, allo stesso tempo, è aperto alle più moderne tecnologie di comunicazione. È uno specchio dei paesaggi rurali, del tessuto edilizio e urbanistico di un borgo abitato, della cultura della comunità e della memoria della minoranza etnico-linguistica arbëreshe.

Sorto come un’esposizione agropastorale nel 1975 e poi formalmente istituito nel 1984, l’attuale struttura del Museo della cultura Arbereshe risale al 1993 e comprende oggetti di vita quotidiana, materiali, dell’agricoltura, della pastorizia, nonché una biblioteca specialistica, una mostra di "Oggetti dalla memoria", un laboratorio artigianale e l’esposizione di costumi, oggetti di lavoro e fotografie di vita quotidiana.

Orari

Lunedì - Domenica
09:00 am-01:00 pm
04:00 pm-06:00 pm
Museo della Cultura Arbëreshe
Via Regina Margherita, 10, 85030 San Paolo Albanese PZ, Italia
Chiama +39097394367 Sito Web

Ti potrebbe interessare

Arte e cultura
Centro storico - Matera, Basilicata

Basilicata, una fuga dallo stress quotidiano alla riscoperta della bellezza

Musei e monumenti
Il Castello di Melfi, in Basilicata, fortezza-guida del Medioevo

Il Castello di Melfi, in Basilicata, fortezza-guida del Medioevo

Natura
Basilicata-Lucania: due nomi per un’unica storia da raccontare e una memoria unica da riscoprire

Basilicata-Lucania: due nomi per un’unica storia da raccontare e una memoria unica da riscoprire

Tour e esperienze
Basilicata a pieni polmoni

Basilicata a pieni polmoni

Enogastronomia
Basilicata: i croccanti peperoni “cruschi” di Senise

Basilicata: i croccanti peperoni “cruschi” di Senise

Città d'arte
Matera, la meravigliosa Città dei Sassi Patrimonio dell'Umanità

Matera, la meravigliosa Città dei Sassi Patrimonio dell'Umanità

Città d'arte
punti panoramici matera

Punti panoramici di Matera per uno spettacolare colpo d’occhio sui Sassi

Arte e cultura
Basilicata coast to coast: l’itinerario perfetto per scoprire la regione

Basilicata coast to coast: l’itinerario perfetto per scoprire la regione

UNESCO
1165891877

Matera, la città dei Sassi e delle chiese rupestri Patrimonio UNESCO

Mare
Maratea, la perla del Tirreno per chi ama l’arte sacra

Maratea, la perla del Tirreno per chi ama l’arte sacra

Enogastronomia
Meravigliosa Basilicata, culla di antichi sapori mediterranei

Meravigliosa Basilicata, culla di antichi sapori mediterranei

Enogastronomia
Miele lucano: i vari tipi del dolce nettare della Basilicata

Miele lucano: i vari tipi del dolce nettare della Basilicata

Enogastronomia
Pane di Matera

Il Pane di Matera

Cicloturismo
in-ebike-parco-della-murgia-hero

Cosa vedere nella Murgia materana in e-bike per scoprire le chiese rupestri

UNESCO
Le antiche Faggete, foreste primordiali italiane e tempio della natura

Le antiche Faggete, foreste primordiali italiane e tempio della natura

Divertimento
Basilicata, il Volo dell’Angelo: sospesi tra cielo e terra

Basilicata, il Volo dell’Angelo: sospesi tra cielo e terra

Enogastronomia
storia del peperone crusco

La regione Basilicata attraverso la pizza di Franco Pepe

Mare
Maratea

Maratea

Enogastronomia
Delizie lucane: l’Olio Extravergine d'oliva della Basilicata

Delizie lucane: l’Olio Extravergine d'oliva della Basilicata

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.