Salta il menu

Chiesa di San Giovanni Battista

Panoramica

Situata nella piazza principale del centro storico, la Chiesa di San Giovanni Battista fu edificata alla fine del Cinquecento, come testimoniato dal portale con la data 1601, riutilizzando alcune parti, quali la scalinata d’accesso, due colonne e un pulpito di pietra, dell’antico monastero benedettino di San Salvatore situato nelle vicinanze di Castelli.

Sul prospetto principale si può osservare una lastra di pietra intagliata con la figura di un grifone, l’unico pezzo rimasto del pulpito in origine posizionato davanti alla facciata e poi rimosso, smontato e collocato all’interno. Le parti superstiti dell’ambone conservano rilievi che ritraggono gli evangelisti e i simboli che li contraddistinguono. Ai due lati del muro esterno ci sono due nicchie che in passato ospitavano delle statue in pietra, ora rubate. Secondo alcuni studiosi, anche la piccola testa murata sulla facciata proviene da un monastero benedettino.

All’interno della chiesa, composta da tre navate e grossi pilastri in mattone, si possono ammirare opere d’arte contemporanea, come la bellissima Madonna bronzea di Ricci ed un suggestivo crocifisso in ceramica sull’altare maggiore, ma anche capolavori della tradizione della realizzazione delle maioliche tipica locale, come la Pala d’altare in ceramica con la traslazione della Santa Casa a Loreto del 1647 e attribuita a Francesco Grue, fondatore di una delle principali dinastie di artigiani di maioliche di Castelli. Su uno degli altari posizionati sulla parete opposta, si trova una tela con il martirio di San Mattia, incorniciata da mattonelle in ceramica con santi e patriarchi. Accanto, una nicchia ospita uno dei patrimoni più importanti della chiesa, la straordinaria Madonna in legno del XIII secolo, presumibilmente proveniente dall’abbazia di San Salvatore.

Chiesa di San Giovanni Battista
Piazza Roma, 64041 Castelli TE, Italia

Ti potrebbe interessare

Città d'arte
Teramo, la natura si fonde con la storia

Teramo, la natura si fonde con la storia

Mare
La Costa Teramana

La Costa Teramana

Cammini
Sentiero CAI Abruzzo: Serra Alta

Sentiero CAI Abruzzo: Serra Alta

Arte e cultura
Abruzzo, un tuffo nella natura tra mare e montagna

Abruzzo, un tuffo nella natura tra mare e montagna

Sport
Gran Sasso, Abruzzo

Gran Sasso, le mille vie dell’arrampicata in Abruzzo

Spiritualità
Il Santuario della Scala Santa tra sacralità e bellezza

Il Santuario della Scala Santa tra sacralità e bellezza

Arte e cultura
Visita Scanno in automobile

Visita Scanno in automobile

Mare
Pescara - Trabocco

In Abruzzo, lungo la Costa dei Trabocchi

Arte e cultura
Il culto di San Domenico in Abruzzo: le "fanoglie" di Villalago

Il culto di San Domenico in Abruzzo: le "fanoglie" di Villalago

Arte e cultura
Seconda tappa del Giro d’Italia 2023: da Teramo a San Salvo, passando per Pescara

Seconda tappa del Giro d’Italia 2023: da Teramo a San Salvo, passando per Pescara

Enogastronomia
Gli arrosticini, vanto e patrimonio della gastronomia abruzzese

Gli arrosticini, vanto e patrimonio della gastronomia abruzzese

Spiritualità
Photo by: Diana Melfi

Alla scoperta degli eremi d'Abruzzo: due spettacolari perle della Majella

Cicloturismo
alla scoperta della ciclovia in abruzzo

Alla scoperta della ciclovia “Bike to Coast” in Abruzzo, la più bella d'Italia

Natura
Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Mare
Le Terrazze sul mare d'Abruzzo

Le Terrazze sul mare d'Abruzzo

Divertimento
Che avventura i parchi d’Abruzzo

Che avventura i parchi d’Abruzzo

Sport
Photo by: Coop Il Bosso

Cavalcare i fiumi in Abruzzo: un'avventura da vivere in rafting

Cicloturismo
Swup Bike Park-Abruzzo

Abruzzo: Swup Bike Park

Enogastronomia
Fiori di Zafferano

Lo Zafferano Abruzzese

Laghi
Photo by: Cesidio Silla

Lago di Scanno, una perla autentica per amatori e sportivi

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.