Salta il menu

Acquario Comunale di Messina

Panoramica

L’Acquario di Messina è l’unica istituzione di questo genere presente nel meridione d’Italia, insieme all’Acquario di Napoli. La sua costruzione, all’interno della Villa Mazzini, è stata inizialmente possibile grazie al finanziamento concesso dalla Regione Siciliana all’Istituto Talassografico di Messina agli inizi degli anni ’60. Nel 1986, la struttura è stata ceduta in comodato al Comune di Messina, che ne ha avuto la gestione fino alla costituzione del CeSPOM. All’interno sono ospitate circa 70 specie diverse di pesci, molluschi, crostacei e rettili del Mediterraneo, distribuiti in 22 vasche con capienza variabile tra i 2.500 ed i 18.000 litri d’acqua, alimentate a circuito aperto con acqua di mare prelevata direttamente dallo Stretto di Messina.

Acquario Comunale di Messina
Corso Cavour, 250, 98122 Messina ME, Italia
Chiama +3909048897

Ti potrebbe interessare

Arte e cultura
A Messina, in Piazza Duomo,  c'è il più grande e complesso orologio astronomico del mondo

A Messina, in Piazza Duomo, c'è il più grande e complesso orologio astronomico del mondo

Cicloturismo
1125981609

Da Milazzo a Bagheria: in bici lungo la costa settentrionale della Sicilia

Borghi
Castelmola

Castelmola, una finestra sul mare a due passi da Taormina

Borghi
Taormina

Taormina, una terrazza naturale a picco sul mare

Arte e cultura
Isola Bella, Taormina - Messina, Sicilia

Sicilia, isola dall'estate eterna, della cultura e dell'archeologia

Natura
Tindari e la sua laguna

Tindari e la sua laguna

Divertimento
Giardini Naxos, Taormina - Messina, Sicilia

Sicilia, e la meraviglia di Giardini Naxos e Taormina

UNESCO
Val di Noto, il Barocco

Val di Noto, il Barocco

UNESCO
Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

Palermo arabo-normanna e le cattedrali di Cefalù e Monreale

UNESCO
La Villa Romana del Casale di Piazza Armerina

La Villa Romana del Casale di Piazza Armerina

UNESCO
Necropolis of Pantalica

Siracusa, la Necropoli di Pantalica Patrimonio dell'Umanità

Siti storici
Le città barocche del Val di Noto: quando l’arte sposa la bellezza

Le città barocche del Val di Noto: quando l’arte sposa la bellezza

Arte e cultura
Una giornata a Caltagirone

Una giornata a Caltagirone, tra le città UNESCO del Val di Noto, per imparare a fare una testa di moro

UNESCO
894433170

Monte Etna

Città d'arte
467663396

Catania, città del barocco dall’energia grintosa

Natura
Isola dei Conigli

Isola dei Conigli, la spiaggia più bella del mondo è a Lampedusa

Enogastronomia
storia del pistacchio

La regione Sicilia attraverso la pizza di Franco Pepe

Natura
valle di monastero pantelleria

La Valle di Monastero a Pantelleria tra i vigneti di zibibbo come non l'avete mai vista

Enogastronomia
Cioccolato di Modica

Il cioccolato di Modica

Enogastronomia
Cucina siciliana: l'estratto di pomodoro u strattu

Cucina siciliana: l'estratto di pomodoro u strattu

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.