Salta il menu

Casa Museo Silvio Pellico

Panoramica

La casa museo di Silvio Pellico a Saluzzo conserva una collezione eterogenea di materiali che si è arricchita progressivamente a partire dal nucleo originario donato nel 1858 dalla sorella dello scrittore, Giuseppina Pellico. Al piano terreno è stato predisposto un ambiente di accoglienza caratterizzato dalla riproduzione dei frontespizi dei ’trattati dei Dovere degli Uomini’, degli scritti teatrali, delle lettere, delle poesie. I visitatori possono esaminare il cd-rom contenente la digitalizzazione di tutti i manoscritti della collezione saluzzese (oltre 1250 pagine), con la loro trascrizione, e il dvd basato su materiale proveniente da Rai Teche. L’Accademia Albertina è anche ideatrice di alcuni importanti cartelli descrittivi che soddisfano le esigenze dei portatori di handicap.
Nella sala decorata in stile neoclassico del primo piano, lo studio-tipo di uno scrittore tra il 1830 e il 1850 è stato allestito integrando l’unico mobile realmente appartenuto a Silvio Pellico: uno scrittorio, i cui elementi d’arredo sono coerenti sia dal punto di vista tipologico che cronologico. La stanza attigua presenta testimonianze del periodo della carcerazione e documenti che ricordano la fase celebrativa dello scrittore-patriota. Un grande dipinto di Carlo Felice Biscarra intitolato ’Pellico e Maroncelli lasciano le carceri di San Michele a Venezia per lo Spielberg’, realizzato nel 1865, interrompe l’ampia sequenza di riproduzioni di frontespizi di edizioni de ’Le mie prigioni’ che testimoniano l’incredibile diffusione dell’opera. Sono esposti numerosi preziosi manoscritti, alcuni dei quali in fac-simile.
La donazione di Giuseppina Pellico contiene ventinove traduzioni delle opere del fratello che dimostrano il successo editoriale, ineguagliabile a nessun altro autore italiano dell’Ottocento, e gli occhiali iconici legati all’immagine del personaggio.

Orari

Lunedì - Sabato
Chiuso
Domenica
02:00 pm-07:00 pm
Casa Museo Silvio Pellico
Piazzetta dei Mondagli, 5, 12037 Saluzzo CN, Italia
Chiama +393293940334

Ti potrebbe interessare

Arte e cultura
Mole Antonelliana - Torino, Piemonte

Piemonte, la regione che non annoia mai tra natura e storia

UNESCO
Torino e le sontuose residenze dei Savoia

Torino e le sontuose residenze dei Savoia

Enogastronomia
storia delle nocciole

La regione Piemonte attraverso la pizza di Roberto Caporuscio

Enogastronomia
Tartufo d'alba

Il diamante di Alba: il tartufo bianco

UNESCO
Langhe, Roero e Monferrato tra preziose viti, borghi e castelli

Langhe, Roero e Monferrato tra preziose viti, borghi e castelli

Cammini
Outdoor e natura 4 stagioni: il Piemonte è l’esperienza che non ti aspetti

Outdoor e natura 4 stagioni: il Piemonte è l’esperienza che non ti aspetti

Arte e cultura
torino sostenibilita

Torino trasforma la sostenibilità in arte

Teatro
Teatro Regio - Torino, Piemonte

Il Teatro Regio di Torino: tesoro sabaudo dal design d’avanguardia

Musei e monumenti
Museo Nazionale del Cinema - Torino, Piemonte. Photo by: pio3 / Shutterstock.com

A Torino, nel Museo Nazionale del Cinema, un gioiello dentro la Mole Antonelliana

Natura
lago viverone

Il Lago di Viverone e la Chiesa del Gesiùn, perle della via Francigena piemontese

Arte e cultura
Reggia di Venaria Reale - Venaria Reale, Piemonte. Photo by: Dario Fusaro

Arte e natura nel giardino Sabaudo: la Venaria Reale

Cicloturismo
Torino a pedali, alla lenta scoperta di una città di charme

Torino a pedali, alla lenta scoperta di una città di charme

Arte e cultura
517613178

Le Isole Borromee

Sport
Nel cuore della Valsesia: Monterosa Ski e Alagna

Nel cuore della Valsesia: Monterosa Ski e Alagna

UNESCO
Ivrea, la Città Industriale con l'attenzione al benessere cittadino

Ivrea, la Città Industriale con l'attenzione al benessere cittadino

Divertimento
Piemonte: Lago Maggiore Zip Line

Piemonte: Lago Maggiore Zip Line

Cicloturismo
Pedalare nel cuore antico del Piemonte

Pedalare nel cuore antico del Piemonte

Città d'arte
Cosa vedere a Torino in due giorni

Cosa vedere a Torino in due giorni

Enogastronomia
Cioccolato

Torino e la tradizione del cioccolato

Montagna
La Val di Susa e i suoi paesi

La Val di Susa e i suoi paesi

Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.