Salta il menu

Forte di Fortezza / Franzensfeste

Panoramica

Franzensfeste si trova al margine settentrionale della conca di Bressanone/Brixen, dove la valle lascia libero soltanto uno stretto passaggio. Non è una fortezza: sono tre fortezze a quote diverse, variamente connesse in un insieme francamente grandioso. Qui i visitatori sono avvertiti di trovarsi nel più ampio sito storico in provincia di Bolzano/Bozen, esteso quanto nove campi da calcio. Del resto l’abitato di Fortezza/Franzensfeste, dove oggi dalla ferrovia del Brennero si dirama quella della Pusteria, aveva preso forma proprio a partire dagli anni ’30 dell’ 800 quando il gigantesco cantiere era in corso. Si dice che, riferendosi ai bilanci finali delle spese sostenute, l’imperatore asburgico Ferdinando I si domandasse se la Franzensfeste fosse stata costruita in argento.

La decisione di sobbarcarsi un impegno simile era stata presa dagli strateghi di Vienna dopo aver considerato che Napoleone era passato qui per invadere l’Austria senza trovare ostacolo. Eppure da allora la Franzensfeste non è mai stata interessata da fatti bellici, limitandosi a un ruolo di snodo militare, deposito e caserma. Un capolino nella storia lo ha fatto verso la conclusione della seconda guerra mondiale, quando avevano trovato rifugio qui i residui delle riserve auree della Banca d’Italia, mai completamente recuperati più tardi. La servitù militare è cessata poco dopo l’anno 2000, per lasciar posto a un insieme turistico e ricreativo che ha anche funzioni di spazio per mostre temporanee.

La visita può davvero dirsi interessante: passeggio anche nel verde, salite e discese fra un blocco e l’altro, gallerie scavate nella roccia, lettura di pannelli tutt’altro che bellicosi, una sosta nella suggestiva cappella. Cannoniere e terrazze danno una vista panoramica sul Lago di Fortezza/Franzensfester See, creato negli anni ’40 del ’900 grazie a una diga sul corso dell’Isarco/Eisack. 

Forte di Fortezza / Franzensfeste
Via Brennero, 39045 Fortezza BZ, Italia
Sito Web
Ops! C'è stato un problema con la condivisione. Accetta i cookie di profilazione per condividere la pagina.