Saltar el menú

Cascata dell'Acquacheta

Resumen

Un tuffo da 70 metri in meravigliose acque color smeraldo

La Cascata dell'Acquacheta è un luogo incantevole situato nella provincia di Forlì-Cesena. Fa parte del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna. Questo magnifico scroscio d'acqua, celebrato anche da Dante nel XVI Canto della Divina Commedia, è caratterizzata da un salto di circa 70 metri che, che dalla Piana dei Mulini, scorre fino al centro abitato di San Benedetto in Alpe, offrendo una vista spettacolare su un ambiente naturale di grande bellezza.

La sua storia affonda le radici in tempi antichi, quando l'Acquacheta era un importante punto di riferimento per le comunità locali. Oggi è diventata una popolare attrazione turistica e un luogo ideale per gli amanti della natura, del trekking e dell'escursionismo. È infatti ricca di sentieri naturalistici e percorsi escursionistici che si snodano attraverso i boschi circostanti.

Potrete raggiungerla, ripercorrendo i passi di Dante, solo attraverso un percorso circa 4,5 chilometri che parte dal bellissimo borgo San Benedetto in Alpe, meta ideale per ammirare la sua celebre chiesa romanica e le antiche vestigia di un monastero benedettino. Lungo il percorso incontrerete il bivacco Ca’ del Rospo, un antico deposito attrezzi, e il Molino dei Romiti, in cui quasi certamente fu ospitato lo stesso Dante.

Opiniones
Opiniones
()
Cascata dell'Acquacheta
50034 San Godenzo FI, Italia
Página web

Le puede interesar

¡Ups! Hubo un error al compartir. Acepta las cookies de perfil para compartir esta página.